Vallelunga celebra i 50 anni della scuola piloti di Henry Morrogh

La scuola piloti di Henry Morrogh ha compiuto 50 anni. Una festa per celebrare l’istruttore irlandese e l’impegno di chi ha raccolto il testimone.

La sede non poteva che essere l’autodromo alle porte di Roma: qui Henry Morrogh iniziò la sua avventura in Italia, dopo le esperienze in Francia e negli States. Era il 1968. Da quel giorno anni belli ed intensi, che sono stati celebrati e raccontati la serata del 13 settembre presso il Park Hotel di Vallelunga.

Ospiti di eccezione, Emanuele Pirro, Giancarlo Minardi e tanti ex allievi che hanno corso nelle Gare Club e sono legati in maniera indissolubile con una scuola che è stata non soltanto di pilotaggio, ma anche di vita.

La serata organizzata da Maria Di Girolamo e presentata da Giulio Scaccia, è stata articolata in tre parti, che sono i periodi della scuola: Vallelunga, Magione e oggi Battipaglia. Il tutto condito da un’ottima cena. Si è parlato delle prime Formula Ford, delle Formula Italia ed Abarth, insieme alle Van Diemen sempre di Formula Ford

Sono stati ricordati, con il supporto di John Morrogh e Giovanni Ciccarelli, che ha raccolto il testimone da Henry Morrogh, presente alla serata e sempre vivace con i suoi aneddoti, i momenti belli, a tratti commoventi dei 50 anni passati.

Emanuele Pirro e Massimo Ciccozzi, ex allievi, hanno accompagnato la serata, con tanti bellissimi aneddoti, insieme a tutti quelli che in questi anni ed anche oggi sono legati alla scuola.

Per i 50 anni è stato presentato anche il libro sulla storia della scuola, curato nei testi da Giulio Scaccia e per le fotografie e l’editing da Francesco Svelto.

Un racconto che ha preso vita utilizzando gli archivi della scuola e gli aneddoti raccontati da Henry Morrogh e tanti piloti che hanno mosso i primi passi da lui, come lo stesso Emanuele Pirro, Bruno Giacomelli, Alessandro Nannini, Alex Caffi e tanti altri.

Oggi la scuola ha acquistato anche delle Formula Renault due Tatuus Formula 4 e, oltre all’attività didattica, si propone come team nel campionato italiano di F4.

A celebrare questo connubio presente anche  Gianfranco De Bellis,  costruttore italiano delle monoposto F.Renault ed F4.

Hanno presenziato all’evento, oltre al già citato Giancarlo Minardi, anche altri due graditissimi ospiti: il  Dott. Alfredo Scala, quale  Direttore Generale dell’autodromo di Valleunga ed  in rappresentanza della Scuola Federale ACI Sport, il segretario Alessandro Apostoli.

Una serata di sport e passione.

E una avventura che continua.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Lascia un commento