domenica, Novembre 27, 2022

F1 | Pirro: “Ferrari F1-75, troppi problemi con le gomme”

Nella puntata 324 di Pit Talk è intervenuto Emanuele Pirro che tra i vari argomenti, ha espresso il proprio parere sulle problematiche della F1-75. Secondo l'ex pilota il problema più grosso della monoposto rossa sarebbe l'usura delle gomme

Nella puntata 324 di Pit Talk è intervenuto Emanuele Pirro che tra i vari argomenti, ha espresso il proprio parere sulle problematiche della F1-75. Secondo l’ex pilota il problema più grosso della monoposto rossa sarebbe l’usura delle gomme. 

F1 – La gara di Suzuka ha consegnato con largo anticipo il titolo iridato a Max Verstappen che con la sua Red Bull non ha mai avuto validi rivali in questa stagione 2022. Sul podio giapponese, oltre a Perez arrivato secondo, è salito sul terzo gradino anche il pilota Ferrari, Charles Leclerc. Il monegasco nonostante sia riuscito a posizionarsi quasi in cima alla classifica finale, ha riscontrato diversi problemi in pista. Uno e primo su tutti, l’usura delle gomme.

F1 – Max Verstappen, Red Bull Racing, Suzuka, 2022

Proprio su questo argomento si è soffermato l’ex pilota di F1, Emanuele Pirro che è intervenuto ai microfoni di Pit Talk. Secondo lui uno dei grossi problemi della F1-75 sono stati proprio gli pneumatici e la loro gestione:

  1. “Questo per la Ferrari è stato un anno buono perché bisogna dire che negli ultimi due anni partiva dal fondo della griglia, da posizioni non adeguate alla storia e al suo valore. Il salto quest’anno è stato eccezionale, ma non sufficiente. La Ferrari si è sviluppata tantissimo. Questi sviluppi però non hanno avvantaggiato la macchina. Se è vero che è diventata più veloce non si è tenuto conto del consumo delle gomme, il vero grosso problema in Ferrari.
Ferrari F1-75 in azione a Suzuka.

Ieri (domenica 9 ottobre, ndr), il povero Leclerc non ha potuto fare più miracoli di quelli che già stava facendo. Il vero problema di Charles non sono stati i 5 secondi di penalità presi ma quando ha ricominciato a correre con le gomme ormai diventate slick. Infatti, dopo sei giri di attacco le gomme si sono consumate. Questo è un problema cronico della Ferrari perché Vettel è stato il primo a mettere le intermedie ed è arrivato fino alla fine ottenendo un fantastico sesto posto senza avere problemi.

Charles Leclerc a Suzuka
Charles Leclerc a Suzuka

Leclerc ha avuto sempre a che fare con questa difficoltà che gli è costata cara e dalle dichiarazioni emerge che ci sia un po’ di irritazione. Il pilota ha fatto quello che poteva ma la macchina gli ha distrutto le gomme. Il problema c’è da dopo il Gran Premio in Austria”. 

 

Oramai il mondiale che inizialmente (in modo azzardato) a detta di tutti doveva essere della Ferrari, è andato perso. Si spera che per il 2023 si riesca a trovare una soluzione a questo problema di usura che ha contribuito a rovinare la stagione.

Sara Orlandini
Sara Orlandini
Ciao a tutti! Sono Sara Orlandini e sono un'aspirante giornalista sportiva. Le mie passioni più grandi sono infatti la scrittura e lo sport, in particolare la Formula Uno che è adrenalina pura e da un senso alla domenica pomeriggio. Con i miei articoli vorrei riuscire ad esprimere il mio punto di vista sul settore più bello del motorsport!
3,669FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe