F1 | Ferrari SF90: continuità e spirito di squadra
 

 


F1 | Ferrari SF90: continuità e spirito di squadra

La Ferrari SF90 è stata presentata oggi con una presentazione che ha visto la partecipazione di 200 invitati.

di Giulio Scaccia

Qualcuno non è rimasto molto soddisfatto dalle linee della nuova vettura e, da segnalare, dai vertici Ferrari non è stato mai citato Sergio Marchionne. Vizi e virtù dell’ambiente di Maranello, che ha presentato la SF90 con un evento a cui sono stati presenti i vertici dell’azienda oltre ai componenti della squadra corse, tecnici, sponsor e membri della Driver Academy.

La Ferrari che affronterà la stagione di Formula 1 2019, almeno nella presentazione fatta a Maranello, è apparsa per nulla rivoluzionaria, anche se bisognerà aspettare i test di Barcellona per capire meglio quale sarà la vettura che realmente debutterà tra circa un mese in Australia.

Le parole di Mattia Binotto sono estremamente chiare:

Siamo partiti dal progetto 2018 ed abbiamo evoluto tutto, alcune soluzioni sono figlie dei vincoli imposti dai nuovi regolamenti, altre di sviluppi e modifiche. Alcune novità sono visibili, come il retrotreno più stretto, risultato ottenuto grazie ad una diversa installazione della power unit.

Binotto poi sintetizza quanto emerso dal mondiale 2018 e che deve essere un ponte per il 2019:

Efficienza, Potenza, Squadra.

Un messaggio apparso anche sugli schermi posti intorno alla sala e che rappresenta un mantra che accompagna la scuderia di Maranello nel suo viaggio in questa stagione 2019.

Un messaggio ribadito anche dal Presidente John Elkann:

Essere Ferrari significa anzitutto appartenere a qualcosa di unico, una storia iniziata 90 anni fa dalla tenacia di Enzo Ferrari, e soprattutto dalla sua passione per le corse… e per le vittorie. Essere Ferrari, ancora oggi, vuol dire osare, cercare soluzioni originali, spingersi oltre… e significa soprattutto essere una squadra. Essere Ferrari significa anche l’orgoglio di una squadra che unisce un intero Paese, e che rappresenta il meglio dell’Italia. Inventiva, ingegnosità, intraprendenza e soprattutto il cuore… rosso Ferrari.

Il gruppo, la squadra corse, e due piloti che dovranno dare il meglio, Vettel in particolare. Aspettiamo le prime prove a Barcellona.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Giulio Scaccia

Giornalista ed appassionato, seguo la Formula 1 dal 1978. Da Gilles Villeneuve a Michael Schumacher, sempre la Ferrari nel cuore.

Lascia un commento