F1 | Mercato e fantamercato piloti 2018

La F1 impazza sul caso Vettel ed Hamilton e su un mercato piloti che sembrerebbe infammarsi dopo un terzo del campionato. O probabilmente è tutto fantamercato per cercare un po’ di visibilità e qualche click.

di Giulio Scaccia 

Il mercato estivo del calcio stenta a decollare. Ci pensa la F1, con tutta una serie di illazioni e fatti che, in alcuni casi, potrebbero nascondere delle verità. Il presunto oggetto del desiderio è Fernando Alonso. Il pilota asturiano, ricordiamo un classe 1981, non certo un esordiente (il “pensionato” Raikkonen ha un anno e mezzo di più), cerca una collocazione degna del suo rango. Un altro anno con la McLaren sembra davvero improbabile e il suo Manager Flavio Briatore è comparso a Baku proponendolo a Ferrari, Mercedes e forse anche Williams e Renault. E’ arrivata anche la benedizione di un altro pensionato, Bernie Ecclestone, che vede bene Fernando al posto di Kimi in Ferrari.

Ma forse è più il desiderio di Alonso verso un top team che quello di una squadra di vertice per l’asturiano, che paga un carattere non sempre da uomo squadra e scelte sbagliate in momenti chiave. Forse la Indy, il WRC o il DTM lo attendono.

Ma siamo proprio certi che un top team voglia davvero l’asturiano. Una coppia Mercedes Hamilton-Alonso, visti i precedenti del 2007, sembra improbabile, come un suo ritorno in Ferrari. Briatore si è affrettato a dire che i problemi di Alonso a Maranello erano stati solo con Mattiacci, sua opinione ovviamente.

La Ferrari ancora non ha rinnovato i contratti di Vettel e Raikkonen. Sappiamo che i legali di Sebastian questo inverno, quando Rosberg ha deciso di abbandonare, hanno tentato di rescindere il contratto del tedesco a Maranello e, come è stato detto a Pit Talk da Franco Nugnes, dovrebbe esserci un precontratto con la Mercedes. Altre fonti invece danno Vettel con un contratto già firmato o che sta per firmare fino al 2021.

Raikkonen in bilico? Il mercato dice di sì, le fonti vere no. Il suo posto fa gola. Addirittura si parla di un Grosjean al suoi posto nel 2018. Più probabile un altro anno di Kimi in attesa della maturazione di Giovinazzi.

Sempre fronte mercato, la Red Bull dichiara già formata la sua line up per il 2018, anche se la Ferrari ha contattato prima dell’inizio della stagione Daniel Ricciardo e un accordo verbale tra Maranello e l’australiano c’è stato.

Mercato o fantamercato? La sensazione di chi scrive è che le line up dei tre top team rimarranno invariate.

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Giulio Scaccia

Giornalista ed appassionato, seguo la Formula 1 dal 1978. Da Gilles Villeneuve a Michael Schumacher, sempre la Ferrari nel cuore.

Lascia un commento