F1 | Kvyat confermato in Toro Rosso nel 2017

La Scuderia Toro Rosso ha comunicato la conferma di Daniil Kvyat anche per la stagione 2017 al fianco di Carlos Sainz Jr.

Il pilota russo dopo aver iniziato la stagione in Red Bull è stato retrocesso nella scuderia di Faenza prima del weekend di Barcellona per far spazio a Max Verstappen. Kvyat ha inizialmente sofferto, soprattutto dal punto di vista psicologico, la situazione venutasi a creare, ma ultimamente le sue performance sono andate in crescendo, al punto da meritarsi la conferma anche per il 2017.

La scelta di Kvyat è stata dettata non solo dalle prestazioni offerte dal russo. A seguito del cambio di regolamento che porterà nel 2017 a vedere in pista vetture completamente nuove dal punto di vista aerodinamico, Franz Tost ha da tempo espresso l’esigenza di voler poter contare in Toro Rosso su almeno un pilota di esperienza in grado di poter indirizzare lo sviluppo, e il nome di Kvyat risponde certamente a questo identikit.

Il pilota russo non ha sfigurato anche nel confronto diretto con il compagno di squadra Carlos Sainz Jr., nonostante entrambi abbiano avuto non poche difficoltà durante l’anno alle prese con una vettura dimostratasi non sempre competitiva soprattutto a causa della power unit Ferrari con componenti del 2015.

La conferma di Kvyat permette a Toro Rosso di affacciarsi al 2017 con due piloti già navigati nel mondo della F1. Dovrà quindi aspettare Pierre Gasly, pupillo di Helmut Marko e pilota da tempo nel giro Red Bull, che fino a poco tempo fa veniva accreditato come favorito a prendere il posto proprio del russo all’interno del team di Faenza.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Pierpaolo Verri

Ho 21, vivo a Lecce e studio giurisprudenza. Amante dei motori, cresciuto con le gesta di Schumacher e della Ferrari, mi diverto a raccontare lo sport più bello del mondo: la F1.

Lascia un commento