F1 | GP USA: Hamilton pole di forza, Ferrari imbarazzante

Lewis Hamilton conquista la pole position del GP degli USA davanti al compagno di squadra. La seconda fila è riservata alle due Red Bull, la terza alla Ferrari. 

hamilton-usa-2016-bLewis Hamilton ha demolito di quasi sette decimi il vecchio record sul giro appartenente a Sebastian Vettel ed alla Red Bull. 1’34’999 il tempo dell’anglo-caraibico, l’unico a scendere sotto il muro del minuto e 35 secondi, ottenuto con un giro di una efficacia straordinaria su un Rosberg non perfetto in entrambi i tentativi della Q3.

Per Red Bull abbiamo ancora un Daniel Ricciardo più efficace del compagno di squadra. L’australiano – terzo a mezzo secondo dal poleman di giornata – vuole riscattare un weekend giapponese un po’ sottotono dovuto a colpe non sue. Il suo trend comunque è altamente positivo – ricordiamo l’apice raggiunto in Malesia – e il compagno di squadra, per quanto si parli tanto di lui, ultimamente è sempre dietro in quanto a prestazioni. La Red Bull, ad ogni modo, potrebbe dare domani la stoccata finale ai rivali diretti.

Per la Ferrari crisi nera. Nelle qualifiche di oggi le due rosse non hanno mai dato l’idea di poter competere con Red Bull. Il distacco dalle Mercedes è pesantissimo: 1.1 secondi per Raikkonen, 1.3 secondi per Vettel. Proprio il tedesco, sceso dalla macchina, si è mostrato molto scuro in volto, sintomo di uno stato d’animo non eccezionale oltre che di una macchina che in pista proprio non ne vuol sapere. Raikkonen, invece, risulta ancora una volta più efficace del compagno – non è più una novità – e questo aspetto forse è l’unica cosa positiva di una stagione Ferrari peggiore di qualsiasi nefasta previsione. Ogni tentativo di appello al famoso “passo gara” dovrebbe essere evitato in questo momento.

Più dietro da segnalare la settima posizione della Force India di Hulkenberg, ringalluzzito dal nuovo contratto ufficializzato in settimana, e il decimo posto di Carlos Sainz con una Toro Rosso non particolarmente competitiva in questa fase di stagione.

La classifica delle qualifiche del GP degli USA 2016 :

POS DRIVER CAR Q1 Q2 Q3 LAPS
1 Lewis Hamilton MERCEDES 1:36.296 1:36.450 1:34.999 13
2 Nico Rosberg MERCEDES 1:36.397 1:36.351 1:35.215 13
3 Daniel Ricciardo RED BULL RACING TAG HEUER 1:36.759 1:36.255 1:35.509 12
4 Max Verstappen RED BULL RACING TAG HEUER 1:36.613 1:36.857 1:35.747 12
5 Kimi Räikkönen FERRARI 1:36.985 1:36.584 1:36.131 12
6 Sebastian Vettel FERRARI 1:37.151 1:36.462 1:36.358 13
7 Nico Hulkenberg FORCE INDIA MERCEDES 1:36.950 1:36.626 1:36.628 12
8 Valtteri Bottas WILLIAMS MERCEDES 1:37.456 1:37.202 1:37.116 12
9 Felipe Massa WILLIAMS MERCEDES 1:37.402 1:37.214 1:37.269 12
10 Carlos Sainz TORO ROSSO FERRARI 1:37.744 1:37.175 1:37.326 14
11 Sergio Perez FORCE INDIA MERCEDES 1:37.345 1:37.353 10
12 Fernando Alonso MCLAREN HONDA 1:37.913 1:37.417 11
13 Daniil Kvyat TORO ROSSO FERRARI 1:37.844 1:37.480 12
14 Esteban Gutierrez HAAS FERRARI 1:38.053 1:37.773 10
15 Jolyon Palmer RENAULT 1:38.084 1:37.935 9
16 Marcus Ericsson SAUBER FERRARI 1:38.040 1:39.356 11
17 Romain Grosjean HAAS FERRARI 1:38.308 8
18 Kevin Magnussen RENAULT 1:38.317 6
19 Jenson Button MCLAREN HONDA 1:38.327 6
20 Pascal Wehrlein MRT MERCEDES 1:38.548 9
21 Felipe Nasr SAUBER FERRARI 1:38.583 8
22 Esteban Ocon MRT MERCEDES 1:38.806 8

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

Lascia un commento