Guida F1 2020 – Regolamento, Gomme e Calendario

Con il Mondiale F1 2020 in partenza il prossimo weekend, abbiamo voluto creare una piccola guida per seguire meglio il campionato.

di Federico Caruso | @fclittlebastard

Con la cancellazione dei primi 7 GP dell’anno, e la modifica delle date di calendario (ancora non terminate), a causa del virus Covid-19, il Campionato del Mondo di F1 2020, già per questo verrà sicuramente ricordato. Da appassionati di corse, e di F1, così come noi ed i nostri lettori, speriamo vivamente di ricordarcelo di più per quello che vedremo in pista.

Intanto da Domenica 05 Luglio, partirà in Austria, il primo degli 8 GP per ora confermati.

In queste pagine abbiamo deciso di realizzare una piccola guida per seguire al meglio la F1 2020. Dividendo per sezioni le varie novità tecniche e sportive. Abbiamo anche aggiunto il calendario (per ora provvisorio), e come seguire la F1 in TV.

Nei prossimi appuntamenti parleremo anche dei team e i piloti di F1 che saranno i veri protagonisti del Mondiale F1 2020.

REGOLAMENTO TECNICO

Anche quest’anno assisteremo a piccolissimi cambiamenti sul regolamento tecnico. Tutte modifiche lievi, che nulla hanno a che fare con quelle previste per il 2022 (previste nel 2021 e spostate di un anno).

  • Profili ala anteriore: dovranno terminare con 50mm di fibra di carbonio e non più in metallo per evitare le forature.
  • Brake duct (condotti di raffreddamento per i freni): dovranno essere progettate dai singoli team, e non più acquistati da altri.
  • MGU-K: saranno di più a disposizione per ogni singolo pilota. Si passa da due a tre, per l’aumento delle date in calendario. (nds questo era stato deciso all’inizio dell’anno con il calendario al completo di 22 gare).
  • Diminuzione dell’elettronica a disposizione del pilota: alla partenza dovranno gestire il 90% della potenza del motore con il paddle della frizione che sarà in modalità pull-type.
  • Ci saranno due flussometri e non più uno. Il secondo controllerà che le regolazioni dei team sul primo flussometro rispettino il regolamento.
  • Diminuzione della quantità extra del serbatoio. Si passa dai due litri del 2019 ai 250 ml di quest’anno.

REGOLAMENTO SPORTIVO

  • Ritorno alla bandiera a scacchi. Non ci sarà più il pannello luminoso a scacchi per indicare la fine della gara.
  • Le pinne delle monoposto dovranno ospitare solamente il numero di gara dei piloti.
  • Aumento delle ore di coprifuoco. Nelle giornate di giovedì e venerdì, ai meccanici non è consentito di avvicinarsi alle monoposto, ne di essere ai box. Nel 2019 questo tempo era di 8 ore, adesso si passa a 9 ore. Portato a due, il numero di volte che i team potranno infrangere la regola senza subire penalità.
  • In caso di partenza anticipata, o di mancata pesa della monoposto, le penalità saranno più lievi che in passato.
  • I piloti torneranno ad essere liberi di presentare una livrea del casco nuova ad ogni GP.

GOMME

Le gomme per il 2020, saranno quelle del 2019. La Pirelli ha assicurato che la mescola cambierà leggermente, ma i team, votando all’unanimità, hanno preferito adottare quelle dello scorso anno per il maggior grip che assicuravano. Cambieranno le pressioni di gonfiaggio per via della maggior velocità che le nuove monoposto svilupperanno. Sicuramente assisteremo ad un maggiore degrado degli pneumatici.

CALENDARIO

Per ora 8 gli appuntamenti definitivi, in vista della definizione delle altre date.

COPERTURA TELEVISIVA

Sky-TV8 saranno le uniche emittenti italiane a trasmettere la F1. Tutti i GP in diretta su Sky e in differita su TV8. Tranne il GP d’Italia che sarà in diretta sia su Sky che TV8. Se ci saranno modifiche pubblicheremo sul nostro sito le eventuali variazioni.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Federico Caruso

Nato a Roma sotto il segno dei motori turbo V6 nel 1984. Sono sempre alla ricerca di qualcosa che mi sappia emozionare come Ayrton Senna. Scrivo con passione per amore della F1.