F1 Ecclestone pessimista su Monza

22 agosto 2015 – Bernie Ecclestone a margine del Gran Premio di Spa torna a parlare della prossima gara, quella di Monza, e lo fa in vista della prossima trattativa con i vertici di ACI Milano e Regione Lombardia, con cui si incontrerà nei prossimi giorni. Il boss della Formula 1 si dichiara pessimista sulle possibilità che il Gran Premio più antico del Mondiale rimanga in calendario, definendo “possibile” una sua esclusione.

Il boss della Formula 1, che è comunque speranzoso in vista di un possibile rinnovo, definisce sempre più scarse le possibilità di arrivare al rinnovo contrattuale, nonostante gli sforzi fatti dalle istituzioni per cercare di mantenere la gara in Brianza. Il nodo pare sia sempre quello: il prezzo da versare alla FOM per ospitare il Gran Premio. Ecclestone ha ribadito una volta di più, semmai ce ne fosse bisogno, che le richieste economiche non scenderanno. Tutto questo malgrado gli sforzi portati avanti per salvare il Gran Premio d’Italia.

Non solo, nella stessa intervista Ecclestone ha messo in dubbio anche la presenza nel calendario della prossima stagione del Gran Premio di Germania, che dovrebbe disputarsi a Hockenheim, dato che dovrebbero ricevere un concreto supporto dal Governo tedesco. Ma ad avviso del magnate della Formula 1 su quel circuito ci sono buone probabilità di ospitare la gara anche nelle prossime stagioni, mettendo la parola fine all’alternanza con il Nurburgring.

C’è da sperare che gli sforzi fatti dalle istituzioni italiane (Maroni ha parlato di trattativa la cui chiusura sembra vicina) in quest’ultimo periodo e i continui incontri con Ecclestone si traducano in iniziative concrete e che si proceda su un percorso ben definito, altrimenti il rischio che si corre è quello di vedere il Gran Premio d’Italia cancellato dal calendario. Un rischio che i tifosi, gli appassionati e le istituzioni italiane, compresi i vertici dello sport automobilistico, non possono permettersi di correre.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Cristian Buttazzoni

"Life is about passions. Thank you for sharing mine". (M. Schumacher) Una frase, una scelta di vita. Tutto simboleggiato da un numero, il 27 (rosso, ma non solo)