F1 GP Belgio: super pole di Hamilton, disastro Ferrari

22 Agosto 2015 – Il sabato del GP del Belgio è tutto di Lewis Hamilton, che ha fatto segnare il miglior tempo nell’ultima sessione di prove libere e nelle qualifiche. Male le Ferrari, con Vettelo solo nono e con Raikkonen out nel Q2 per un problema tecnico. Sorpresa Bottas, terzo,  Grosjean quarto (ma penalizzato) e Perez quinto.

Il sabato di uno dei GP più emozionanti del calendario inizia, e finisce, nel segno di Lewis Hamilton. Nell’ultima sessione di prove libere, il campione del mondo in carica è stato il pilota più veloce, riuscendo a stare davanti al suo compagno di squadra Nico Rosberg, che aveva dominato il venerdì. Le due vetture tedesche hanno preceduto il duo Ferrari, con Vettel staccato di 6 decimi e di due decimi davanti a Raikkonen. Sorpresa della mattinata è Perez con la sua Force India, a soli due millesimi dalla Ferrari di Raikkonen. Bene anche le Red Bull, con Ricciardo e Kvyat apparsi in gran forma, con una Red Bull molto veloce soprattutto nel primo settore. Chiudono la top ten Hulkenberg, nono, e Bottas, solo decimo. Da segnalare l’ennesimo problema per Fernando Alonso con la sua McLaren, che lo ha costretto a rimanere ai box per tutto il tempo.

Le qualifiche:

Nel Q1 poche sorprese. Le Mercedes sono imprendibili, con Hamilton che ottiene il miglior tempo su gomme medie, girando in 1:48.908. Dietro di lui Rosberg, con il tedesco che è riuscito a salvare un set di gomme morbide come il compagno di squadra. Dietro tutti su gomme soft, con Perez primo egli inseguitori, davanti a Bottas e ad un sorprendente Sainz. Dietro lo spagnolo, le due Ferrari di Vettel e Raikkonen, davanti a Grosjean, Kvyat e Hulkenberg. Rimangono fuori le due Manor, le due Mclaren, che partiranno dal fondo o addirittura dai box, e Felipe Nasr con la Sauber.

Nella Q2 c’è subito un colpo di scena, con il ritiro di Kimi Raikkonen dovuto ad un problema meccanico al motore, che non è stato ancora specificato. Continua la sfortuna del Finlandese, che dovrà partire dalla 15esima posizione. Ad ottenere il miglior tempo stavolta è Rosberg, che precede di meno di un decimo Hamilton. Rimangono esclusi: Hulkenberg, Kvyat ed Ericsson, oltre naturalmente a Raikkonen.

Nell’ultima sessione di qualifica, Hamilton si riprende la testa della classifica, stampando un 1:47.449, che gli vale la decima pole stagionale e la sesta consecutiva. Dietro Rosberg viene stracciato dal compagno di squadra, e chiude con un distacco di mezzo secondo. Dietro il duo Mercedes c’è Bottas, per la prima volta nella top-3 quest’anno. Dietro il finlandese c’è, almeno alla fine della qualifica, Romain Grosjean, che verrà penalizzato di cinque posizioni per la sostituzione del cambio. Grande qualifica anche di Perez, davanti a Ricciardo, Massa e Maldonado. Solo 9° Vettel, a conferma del terribile sabato della Ferrari. Sainz chiude la top-ten.

Note: Verstappen, ButtonAlonso vengono penalizzati rispettivamente con 10, 50 e 55 posizioni in griglia a causa di cambiamenti alle power unit. Grosjean viene penalizzato di cinque posizioni a causa della sostituzione del cambio.

I tempi delle qualifiche del GP del Belgio : 

POS. DRIVER TEAM Q1 Q2 Q3
1 LEWIS HAMILTON MERCEDES 1:48.908 1:48.024 1:47.197
2 NICO ROSBERG MERCEDES 1:48.923 1:47.955 1:47.655
3 VALTTERI BOTTAS WILLIAMS 1:49.026 1:49.044 1:48.537
4 ROMAIN GROSJEAN LOTUS 1:49.353 1:48.981 1:48.561
5 SERGIO PEREZ FORCE INDIA 1:49.006 1:48.792 1:48.599
6 DANIEL RICCIARDO RED BULL RACING 1:49.664 1:49.042 1:48.639
7 FELIPE MASSA WILLIAMS 1:49.688 1:48.806 1:48.685
8 PASTORMALDONADO LOTUS 1:49.568 1:48.956 1:48.754
9 SEBASTIAN VETTEL FERRARI 1:49.264 1:48.761 1:48.825
10 CARLOS SAINZ TORO ROSSO 1:49.109 1:49.065 1:49.771
11 NICO HULKENBERG FORCE INDIA 1:49.499 1:49.121
12 DANIIL KVYAT RED BULL RACING 1:49.469 1:49.228
13 MARCUS ERICSSON SAUBER 1:49.523 1:49.586
14 KIMI RÄIKKÖNEN FERRARI 1:49.288
15 MAX VERSTAPPEN TORO ROSSO 1:49.831
16 FELIPE NASR SAUBER 1:49.952
17 JENSON BUTTON MCLAREN 1:50.978
18 FERNANDOALONSO MCLAREN 1:51.420
19 WILL STEVENS MARUSSIA 1:52.948
20 ROBERTO MERHI MARUSSIA 1:53.099

I tempi delle terze libere : 

POS. DRIVER TEAM TIME GAP LAPS
1 LEWIS HAMILTON MERCEDES 1:48.984 15
2 NICO ROSBERG MERCEDES 1:49.482 +0.498s 19
3 SEBASTIAN VETTEL FERRARI 1:49.629 +0.645s 17
4 KIMI RÄIKKÖNEN FERRARI 1:49.864 +0.880s 19
5 SERGIO PEREZ FORCE INDIA 1:49.866 +0.882s 15
6 DANIEL RICCIARDO RED BULL RACING 1:49.930 +0.946s 20
7 DANIIL KVYAT RED BULL RACING 1:49.980 +0.996s 19
8 NICO HULKENBERG FORCE INDIA 1:50.000 +1.016s 15
9 VALTTERI BOTTAS WILLIAMS 1:50.179 +1.195s 15
10 FELIPE MASSA WILLIAMS 1:50.447 +1.463s 15
11 CARLOS SAINZ TORO ROSSO 1:50.552 +1.568s 20
12 PASTOR MALDONADO LOTUS 1:50.585 +1.601s 17
13 MAX VERSTAPPEN TORO ROSSO 1:50.599 +1.615s 21
14 FELIPE NASR SAUBER 1:50.690 +1.706s 17
15 MARCUS ERICSSON SAUBER 1:51.054 +2.070s 20
16 ROMAIN GROSJEAN LOTUS 1:51.187 +2.203s 18
17 JENSON BUTTON MCLAREN 1:51.981 +2.997s 12
18 WILL STEVENS MARUSSIA 1:54.262 +5.278s 16
19 ROBERTO MERHI MARUSSIA 1:54.281 +5.297s 9
20 FERNANDO ALONSO MCLAREN 1

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento