F1 | turchia: Il quinto 4° posto stagionale per la Ferrari

E’ il quinto 4° posto della stagione quello ottenuto dal Charles Leclerc su Ferrari. Niente di esaltante rispetto al passato anche se durante la “televendita” veniva raccontato tutt’altro. 

E’ stata definita la più bella Ferrari del 2021 dimenticandosi che il podio è mancato solo grazie all’ennesimo errore di valutazione del muretto. bastava infatti chiamare dentro Leclerc per il pit nello stesso momento o poco dopo le chiamate di Verstappen e Bottas per garantirsi un podio che sarebbe stato meritatissimo. Il monegasco infatti, ha guidato senza commettere errori e ha guidato la gara per svariati giri prima che le sue intermedie diventassero di fatto delle slick da sostituire obbligatoriamente visto il drammatico calo di prestazioni.

https://twitter.com/F1/status/1447194944066707458

Il tanto decantato motorone Ferrari, di cui è tata innovata solo la parte elettrica è da rivalutare su piste e condizioni asciutte. Esaltarsi per le prestazioni mostrate su una pista in cui i piloti visto l’umido parzializzavano continuamente sembra assurdo (ma c’è chi riesce a farlo) e giudicare il lavoro dei motoristi di Maranello in Texas sembra obbligatorio e anche corretto. 

Per il momento si accorcia in classifica costruttori sulla McLaren ,ma resta una Ferrari in quarta posizione con la speranza di rifarsi nelle fasi finali del mondiale. 


Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato