F1 | Le forti ambizioni di Sebastian Vettel

Sebastian Vettel da neo pilota Aston Martin, si presenta altamente motivato e sereno, pronto a dimostrare a tutti che è ancora un pilota di altissimo livello, puntualizzando che vuole lottare per le posizioni di vertici nel mondiale 2021 che inizierà il 28 Marzo in Bahrain.

Sebastian Vettel nella giornata della presentazione della AMR21 è apparso molto sereno, rilassato e desideroso di calarsi nell’abitacolo, della sua nuova monoposto. Come è noto, il tedesco ha trascorso sei stagioni in Ferrari ma il biennio 2019-2020 in particolare è stato molto stressante. Tantissime difficoltà, una squadra che non lo considerava come pilota di riferimento come ai primi tempi e soprattutto l’idea di avere una macchina con un posteriore molto instabile. Tutti questi fattori, unitamente a un compagno di squadra veloce come Charles Leclerc, hanno contribuito a  prestazioni negative.

Vettel nel team Aston Martin ha trovato un ambiente del tutto diverso, molto stimolante ed ambizioso. Il patron della scuderia britannica, Lawrence Stroll, assieme ai meccanici e agli ingegneri, focalizzeranno la loro attenzione sul pilota tedesco, adattando la monoposto al suo stile di guida, proprio come accadeva ai tempi della Red Bull.

Il quattro volte campione del mondo, poco prima della  presentazione della monoposto, ha rilasciato un’intervista dove parla delle ambizioni personali e quelle del team: “Sia io che il team siamo molto ambiziosi sappiamo dove vogliamo arrivare, ma siamo solo all’inizio e sono fiero di farne parte sin dal primo passo. Non vediamo l’ora  di iniziare la stagione e di portare in pista queste splendide vetture verdi”.

Poi ha aggiunto “Ho ancora tanta fame di vittoria, sono qui per questo, vincere è molo ambizioso forse, ma andiamo in pista e vediamo cosa riusciamo a fare. Ho molta esperienza e posso aiutare questo team. Darò  dei feedback per rendere la macchina ancora più veloce, ma questo team è già grande. Sono contento di essere qui, non vedo l’ora di andare al volante e scendere in pista con questa vettura.”

Speriamo che di vedere un Sebastian Vettel, come ai tempi delle vittorie in Red Bull, perché quest’anno il confronto con il compagno di squadra sarà molto importante per il tedesco.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: