domenica, Novembre 27, 2022

F1 | Bahrain: Leclerc e Sainz in zona punti, rinascita Ferrari?

Le due Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz terminano in zona punti il Gran Premio del Bahrain, il primo di questa stagione 2021 di F1. Una Rossa migliore rispetto allo scorso anno, ma in fin dei conti non è un cambiamento così eclatante.

Il primo round della stagione di F1 in Bahrain si conclude con le due Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz rispettivamente in sesta e ottava posizione. La gara è iniziata con una partenza abbastanza aggressiva del monegasco, subito all’attacco di Valtteri Bottas che sorpassa già nel primo giro, ma in poco tempo avverte la difficoltà su gomma rossa. Infatti, Leclerc verrà superato anche dalle due McLaren di Lando Norris e Daniel Ricciardo.Ferrari F1 Bahrain

La casa di Maranello ha deciso di optare per una doppia sosta ai box, montando prima la gomma media e poi la bianca nella seconda parte di gara per poter arrivare fino in fondo. Per gran parte della corsa, Leclerc è riuscito a mantenere la quinta posizione, ma nel finale è la Red Bull di Perez ad avere la meglio, nonostante i problemi riscontrati alla propria monoposto durante il giro di formazione.

Buono il debutto di Carlos Sainz in tuta rossa che ha potuto dimostrare di di avere l’atteggiamento giusto. Il doppio sorpasso su Sebastian Vettel e Fernando Alonso, che ha entusiasmato i tifosi del Cavallino e gli stessi appassionati di F1, ne è stata la dimostrazione.

C’è da dire che rispetto allo scorso anno, per ovvi motivi, non possiamo aspettarci chissà quali miglioramenti che permettano di lottare per le prime posizioni. Ciò che è certo è che la Ferrari sarà in corsa per ottenere il terzo posto assoluto nella classifica costruttori assieme alla McLaren (che, ricordiamo, è motorizzata Mercedes). Ma vedere già entrambe le vetture nel Q3 e terminare la gara in top ten è un fattore che senza dubbio può dare la spinta a fare sempre meglio.

E’ vero, siamo ancora all’inizio e ci siamo messi alle spalle solo il primo Gran Premio della stagione. Ci sono altri ventidue appuntamenti davanti a noi, in cui non sappiamo ancora cosa accadrà, ma ci si può già fare un’idea su come sarà l’andazzo di questa settantaduesima edizione del campionato di F1.

Maria Iuliano
Maria Iulianohttps://twitter.com/mariaiuliano_
Classe 1996, capelli rossi come la Rossa, poliglotta e amante della Formula 1. Cresciuta con il mito di Schumacher, cerco di trasmettere la mia passione con le parole. "Ho sempre creduto che non ci si debba mai, mai arrendere, e continuare a lottare anche quando c'è una piccola, piccolissima chance". - Michael Schumacher
3,669FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe