F1 | Ferrari – Vettel: sarà rinnovo?

La stagione di Formula 1 sta per partire con un Sebastian Vettel in scadenza di contratto. Sarà ancora legato alla rossa? L’idea è quella ma le variabili sono molte.

In un avvio di stagione del motorsport sconvolto dall’emergenza Coronavirus ( Annullata la MotoGP in Qatar) si salva la Formula 1 che ad oggi vede essere confermato il GP di Melbourne in programma tra due settimane.

L’attesa è tanta. Mercedes superiore ma fragile, Ferrari nascosta ma affidabile, Red Bull Honda pronta a lottare. La Bagarre si spera sia vivace rispetto agli ultimi anni di dominio Mercedes.

C’è attesa di vedere poi cosa succederà in casa Ferrari. Leclerc e Vettel saranno attesi da un stagione per entrambi fondamentale. Il monegasco dovrà confermarsi agli altissimi livelli mostrati nel 2019, Vettel dovrà sul campo guadagnarsi il rinnovo.

 

I Rapporti tra i due sono descritti come sereni ma su tutto pesa sempre ed ancora la frittata vista in Brasile. Chiave di volta per la stagione sarà far lavorare i piloti per il bene della squadra ma cosa accadrà se si troveranno ancora in battaglia ruota a ruota?

Il futuro della Ferrari è senza dubbio Leclerc, Vettel (la prima scelta per continuare come dice Binotto) un investimento importantissimo che ha reso meno di quanto ci si aspettava.

Vettel è stato ottimo sino a due stagioni fa, poi dall’errore del GP di Germania del 2018, troppo spesso è stato l’ombra di sé stesso. Da allora due splendide vittorie: Spa 2018 e Singapore 2019, in mezzo troppe prestazioni sottotono e tanti errori.

La lotta con Hamilton è a livelli altissimi. A fianco Vettel non ha più il buon Raikkonen ma un giovane fortissimo affamato di vittoria. E’ questa la causa del cortocircuito? La Ferrari vorrebbe rinegoziare il rinnovo di Vettel, sicuramente abbassandone l’ingaggio ma tutto dipende da come Vettel inizierà la stagione.

Parlarne ora è prematuro ma saggio. Saggio perché si svia l’attenzione da altri temi tecnici in work in progress, prematuro perché il Vettel di cui la Ferrari ha bisogno non è il pilota visto in tante occasioni messo di traverso.

Perché la Ferrari deve vincere, perché quel costo altrimenti è ingiustificato. Arbitro del proprio destino è soltanto Vettel. Binotto durante la presentazione della SF1000 ha detto “ Con Sebastian a tempo opportuno, ci incontreremo e decideremo qual è la strada migliore per entrambi”.

Quale sarà lo si vedrà dalle prime gare. Potenzialmente la coppia è fortissima. Giusto che Ferrari provi, se i risultati arrivano, a confermarla.

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 4,50 out of 5)
Loading...

Alessandro Francese

Appassionato di sport, motori e Alfa Romeo ho sempre cercato di fare dei miei interessi un lavoro. Dalla tesi su Gianni Brera al mio impegno quotidiano in una concessionaria, almeno in parte, credo di esserci riuscito. Questo però è solo l'inizio! "Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere." Cit. Ayrton Senna