F1 | Orari GP 2020, manca all’appello solo il Giappone

La F1 ha ufficializzato l’orario di partenza dei GP, con le uniche modifiche che riguardano il GP di Gran Bretagna, degli Usa e del Brasile. All’appello mancano gli orari del GP del Giappone sul circuito di Suzuka.

La F1 ha pubblicato l’orario di partenza dei GP di questa stagione, che scatterà tra poco più di due mesi in Australia sul circuito di Melbourne (situazione incendi permettendo). Una stagione che si preannuncia molto interessante, soprattutto dopo quanto visto nella scorsa seconda parte di stagione. Dove i tre top-team Mercedes, Ferrari e Red Bull se la sono giocati quasi alla pari. Ovviamente ci si augura che in questa stagione le tre scuderie partano alla pari sin dal primo GP.

Ben tre GP hanno modificato l’orario di partenza della corsa rispetto allo scorso anno.

Ovvero il GP di Gran Bretagna, quello degli Stati Uniti e del Brasile. A Silverstone ed ad Austin lo start della corsa è stato posticipato di un’ora, mentre ad Interlagos il GP verrà anticipato di un’ora.

Le due new entry del Vietnam e dell’Olanda scatteranno rispettivamente alle ore 14.10 (ore 9 10 italiane), mentre a Zandvoort si partirà nel tradizionale orario europeo (15 10). L’unica corsa alla quale non è stato ancora ufficializzato l’orario di partenza è il GP del Giappone, con l’orario della gara del Sol Levante che sarà annunciato nelle prossime settimane. Una stagione 2020 che sarà la più lunga della storia della F1, con ben ventidue GP.

Altro cambiamento (anche se non per tutti i GP) è quello che riguarda la prima sessione libere del venerdì, con le FP1 che verranno posticipate alle ore 11 locali. Mentre gli orari delle FP2 e delle FP3 salvo cambiamenti dell’ultim’ora dovrebbero restare uguali a quelli del 2019.

Chiaramente l’obiettivo da parte della FIA e di Liberty è quello di voler andare incontro alle esigenze al personale dei team di F1. Con un vero e proprio tour de force quest’anno dato i 22 appuntamenti stagionali.

Tra i cosiddetti GP europei, resta curioso il fatto che in Russia il GP scatterà alle ore 14 10 (un’ora prima, ore 13 10 italiane). Mentre in Azerbaijan il via alla corsa sul circuito di Baku verrà dato alle ore 16 10 locali (le 14 10 in Italia).

A proposito di orari, sarebbe interessante poter fare un sondaggio tra i numerosi appassionati di F1. Meglio disputare i GP europei alle ore 15 10 come si fa dal 2018, o meglio il vecchio format delle ore 14 00? Un bel sondaggio che Liberty potrebbe proporre, per vedere cosa ne pensano gli appassionati del Vecchio Continente soprattutto.

Qui sotto gli orari di partenza dei GP (ora locale ed ora italiana):

GP

PL1/PL2/PL3

Qualifiche

Gara

Gara –
Ora italiana

Australia
(15 marzo)

12.00/16.00/14.00

17.00

16.10

06.10

Bahrain
(22 marzo)

14.00/18.00/15.00

18.00

18.10

16.10

Vietnam
(5 aprile)

11.00/15.00/12.00

15.00

14.10

09.10

Cina
(19 aprile)

11.00/15.00/12.00

15.00

14.10

08.10

Paesi Bassi
(3 maggio)

11.00/15.00/12.00

15.00

15.10

15.10

Spagna
(10 maggio)

11.00/15.00/12.00

15.00

15.10

15.10

Monte Carlo
(24 maggio)

11.00/15.00/12.00

15.00

15.10

15.10

Azerbaigian
(7 giugno)

13.00/17.00/14.00

17.00

16.10

14.10

Canada
(14 giugno)

11.00/15.00/11.00

14.00

14.10

20.10

Francia
(28 giugno)

11.00/15.00/12.00

15.00

15.10

15.10

Austria
(5 luglio)

11.00/15.00/12.00

15.00

15.10

15.10

Gran Bretagna
(19 luglio)

11.00/15.00/12.00

15.00

15.10

16.10

Ungheria
(2 agosto)

11.00/15.00/12.00

15.00

15.10

15.10

Belgio
(30 agosto)

11.00/15.00/12.00

15.00

15.10

15.10

Italia
(6 settembre)

11.00/15.00/12.00

15.00

15.10

15.10

Singapore
(20 settembre)

16.30/20.30/18.00

21.00

20.10

14.10

Russia
(27 settembre)

11.00/15.00/12.00

15.00

14.10

13.10

Giappone
(11 ottobre)

TBA

TBA

TBA

Stati Uniti
(25 ottobre)

11.00/15.00/13.00

16.00

14.10

20.10

Messico
(1 novembre)

11.00/15.00/10.00

13.00

13.10

20.10

Brasile
(15 novembre)

11.00/15.00/12.00

15.00

14.10

18.10

Abu Dhabi
(29 novembre)

13.00/17.00/14.00

17.00

17.10

14.10

 

Alberto Murador


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".