Beastly Days - USA 1990 : Martini in prima fila
 

 


Beastly Days – USA 1990 : Martini in prima fila

Puntata statunitense di Beatly Days che ricorda la fantastica, ma anche fortunosa, prima fila di Pierluigi Martini su Minardi a Phoenix.

Il personaggio: Pierluigi Martini da Lugo di Romagna. Classe del ’61, pilota dal manico vero e dal carattere sincero. Una testa di ricci sempre presente anche col passare degli anni, e una statura da fantino. Debutta, si fa per dire in quanto non si qualificherà, in F1 quando sostituisce Ceccotto infortunato a Monza nel 1984. L’anno dopo, Martini, rifiuta un’offerta dalla Toleman e inizia una di quelle favole che solo la F1 di fine anni ’80 e inizio anni ’90 poteva dare: porta al debutto, e debutta ufficialmente anche lui, con la Minardi a Jacarepaguà. Dopo un primo anno carico di delusioni, Martini passa in F.3000 dove vince tre gare e ottiene eccellenti risultati. Nel 1988 torna in Minardi col ruolo di tester, ma viene chiamato a stagione in corso per sostituire il lento e inaffidabile Adrian Campos. Chiude sesto negli USA, portando a casa il primo punto suo e nella storia della Minardi. Il 1989 è, probabilmente, il miglior anno di Martini in F1. Con la Minardi 189 riesce ad andare a punti in tre occasioni, a qualificarsi nelle prime file in due e addirittura a correre lo storico (per la Minardi) quarantesimo giro del Gp di Portogallo, primo e unico giro in testa alla gara per la scuderia del mitico Giancarlo Minardi. Con questi progressi, il 1990 potrebbe essere davvero l’anno della svolta per la scuderia faentina e per il biondo riccio di Lugo di Romagna che risponde al nome di Pierluigi Martini.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Luca Sarpero

28 anni di vita e 29 passati ad amare la Formula 1. Senza se e senza ma. Amante del web per passione, storico di F1 per vocazione.

Lascia un commento