F1 | Ferrari chiede la revisione della penalità a Vettel in Messico

La Ferrari ha ufficialmente richiesto che venga riesaminata la decisione che ha portato alla penalità di 10 secondi inflitta a Vettel nel GP del Messico.

vettel-messico-2016Stando alla dichiarazione ufficiale rilasciata da Ferrari, in queste due settimane sarebbero emersi nuovi elementi tali da far sì che quanto deciso in Messico venga revisionato.

Il riferimento è alla penalità di 10 secondi che è costata il podio a Sebastian Vettel, il quale, secondo la direzione gara, ha difeso la propria posizione dall’attacco di Daniel Ricciardo in maniera eccessivamente aggressiva al punto tale da meritare la penalizzazione.

Fa sicuramente specie la tempistica con la quale Ferrari chiede la revisione del giudizio. Dal GP del Messico sono ormai passate due settimane ed il circus è in Brasile pronto ad affrontare il weekend di Interlagos. Fra l’altro, proprio in Brasile, nella conferenza stampa piloti vi è stata la presenza di Charlie Whiting che ha spiegato i motivi delle decisioni prese dalla direzione gara in Messico ed è stata anche sancita la pace fra quest’utlimo e Sebastian Vettel, dopo le parole di fuoco che aveva avuto il pilota tedesco in un team radio durante il GP messicano.

Sarebbe tuttavia erroneo pensare che la richiesta di riesame della Ferrari porterà ad uno stravolgimento certo della classifica finale del GP del Messico. La stessa Scuderia di Maranello ha precisato infatti che la revisione del fatto è importante sia in ottica presente, ma soprattutto in ottica futura, al fine di creare un precedente che possa indirizzare con chiarezza il giudizio dei commissari di gara nell’eventualità che analoghi fatti si verifichino in futuro.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Pierpaolo Verri

Ho 21, vivo a Lecce e studio giurisprudenza. Amante dei motori, cresciuto con le gesta di Schumacher e della Ferrari, mi diverto a raccontare lo sport più bello del mondo: la F1.

Lascia un commento