F1 | Gp Austria, Williams batte Mercedes, Massa in pole.

Spielberg, 21 Giugno 2014 – Williams  in Pole Position! Ci pensa il team di Frank Williams a battere le Mercedes. Massa primo, segue Bottas e la Mercedes di Rosberg. Ferrari in seconda fila con Alonso, Raikkonen 8°.

Williams Mercedes FW36 Image 1Grandissime sorprese oggi in qualifica sul circuito di Spielberg. Massa ottiene la sua 16 pole position, un risultato che mancava dal Brasile 2008. È stato un gioco a due quello tra i piloti Williams Martini, sembrava infatti Bottas l’outsider  della giornata, tuttavia all’ultimo tentativo commette un errore, mentre Felipe migliora la pole provvisoria del compagno di squadra con un tempo di 1.08.759. Un tempo di soli 4 decimi superiore alla pole ottenuta da Barichello il 2002, con ben altre vetture.

Felipe Massa: “Sono davvero felice per quello che è accaduto oggi, è stato davvero un gran momento per tutti, è passato molto tempo da quando ho ottenuto la mia pole in Brasile 2008, è un momento davvero incredibile, dobbiamo concentrarci su domani, è la miglior posizione dove essere, primo. Spero di fare bene domani , sono davvero contetissimo, credo che le sensazioni siano le stesse sia per me che per Williams, loro sono stati grandi in passato, quindi sono soddisfatto per me e per loro.”

Gran giorno quindi in casa Williams, un risultato che è arrivato per merito, in una pista dove tutti i motorizzati Mercedes hanno fatto la differenza. La W05 di Nico Rosberg si è fermata in terza posizione, a soli due decimi dalla pole,  il tentativo dell’ ultimo pole man è stato condizionato da una bandiera gialla, quella occorsa al compagno di squadra Lewis 9° , autore di un anomalo bloccaggio posteriore in curva 2 probabilmente collegato ad un malfunzionamento al “Brake By Wire”.

In casa Ferrari, Alonso pare trarre beneficio degli aggiornamenti portati qui in Austria, (ve ne abbiamo parlato qui) ottiene infatti il quarto tempo, ovvero la prima seconda fila dell’ anno, più in difficoltà Raikkonen che paga qualche decimo rispetto al compagno di squadra in Q1 e Q2, conclude molto lontano in Q3, solo ottavo, beneficiando di una penalità per Hulkenberg.

Solo due motorizzati Renault nella top ten, Ricciardo in quinta posizione, batte  Vettel in evidente difficoltà, e Kvyat che trasforma tutta l’ esperienza sul tracciato nelle categorie minori catalizzando una settima posizione che lo esalta e esalta l’ altra Italiana , la Toro Rosso.

I tempi delle qualifiche

Pos Pilota Team Tempo
1 Massa BRA Williams 1’08.759
2 Bottas FIN Williams 1’08.846
3 Rosberg GER Mercedes 1’08.944
4 Alonso ESP Ferrari 1’09.285
5 Ricciardo AUS Red Bull 1’09.466
6 Magnussen DEN McLaren 1’09.515
7 Kvyat RUS Toro Rosso 1’09.619
8 Räikkönen FIN Ferrari 1’10.795
9 Hamilton GBR Mercedes
10 Hülkenberg GER Force India
11 Perez MEX Force India 1’09.754
12 Button GBR McLaren 1’09.780
13 Vettel GER Red Bull 1’09.801
14 Maldonado VEN Lotus 1’09.939
15 Vergne FRA Toro Rosso 1’10.073
16 Grosjean FRA Lotus 1’10.642
17 Sutil GER Sauber 1’10.825
18 Gutiérrez MEX Sauber 1’11.349
19 Bianchi FRA Marussia 1’11.412
20 Kobayashi JPN Caterham 1’11.673
21 Chilton GBR Marussia 1’11.775
22 Ericsson SWE Caterham 1’12.673


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento