GP Spagna: gara dolce amara per la Mercedes ma segnali positivi

Il GP di Spagna, sesto appuntamento della stagione 2022 di F1, ha visto trionfare Max Verstappen. Al secondo posto c’è Perez e terzo uno strepitoso George Russell. Il pilota Mercedes ha dato prova di grande talento ma anche Lewis Hamilton, classificatosi quinto, ha mostrato ancora una volta la stoffa del campione. 

F1 – La domenica di oggi, 22 maggio, potrebbe essere definita dalla scuderia Mercedes, con mille aggettivi diversi. Rocambolesca, sorprendente, dura, entusiasmante, veloce. Sì anche veloce, perché dopo un inizio di stagione alquanto difficile, le due Frecce d’Argento hanno portato in pista monoposto che conoscono ancora il significato di velocità. Russell non ha deluso: ottima partenza e ottima gara. Il pilota inglese è riuscito per diversi giri a dare del filo da torcere a Verstappen e alla fine si è preso il terzo posto.

Hamilton, Mercedes, Spagna, Barcellona, 2022
Hamilton, Mercedes, Spagna, Barcellona, 2022

L’impresa più grande però, l’ha fatta Lewis Hamilton. La sua gara comincia in sesta posizione e non si apre nemmeno male, peccato però per il contatto con la Haas di Magnussen che da problemi alla monoposto del sette volte iridato. Il pit stop è d’obbligo e Lewis, dopo essere stato ai box, rientra ultimo. Nonostante la delusione e la rabbia (per una fermata che si poteva decisamente evitare), Hamilton si rimbocca le maniche e dal fondo della classifica risale e risale fino a piazzarsi sesto. Davanti a lui ci sono Bottas e Sainz che il britannico riesce a passare dopo alcuni giri.

Nel frattempo Russell mantiene il terzo posto. La gara del Montmeló prosegue e quando Hamilton pensava di essersi assicurato il quarto posto ecco la comunicazione dal box: rallentare per una perdita idraulica della power unit. In questo modo, il numero 44 ha dovuto cedere la posizione a Sainz che si è classificato quarto.

Nonostante il dispiacere per il mancato podio (perché se non fosse stato per il tocco di Magnussen, Hamilton  avrebbe potuto salirci), quella di oggi si è rivelata una gara positiva. Un punto di partenza per programmare il GP di Monaco. In questo weekend spagnolo, il lavoro di Mercedes e le migliorie messe in atto sono risultate evidenti. Ora la Frecce d’Argento devono cercare di tornare davanti con Red Bull e Ferrari. Il prossimo Gran Premio che i piloti correranno è la gara del Principato che si terrà il prossimo weekend (dal 27 al 29 maggio).

 


Sara Orlandini

Ciao a tutti! Sono Sara Orlandini e sono un'aspirante giornalista sportiva. Le mie passioni più grandi sono infatti la scrittura e lo sport, in particolare la Formula Uno che è adrenalina pura e da un senso alla domenica pomeriggio. Con i miei articoli vorrei riuscire ad esprimere il mio punto di vista sul settore più bello del motorsport!