F1 | Ufficiale: il GP di Gran Bretagna si farà a porte chiuse

Il GP di F1 di Gran Bretagna sul circuito di Silverstone si disputerà ufficialmente a porte chiuse. A dare l’annuncio in mattinata è stato il direttore del circuito inglese Stuart Pringle. 

Mancava solo l’ufficialità, arrivata puntale nel corso della mattinata: il GP di F1 di Gran Bretagna sul circuito di Silverstone si farà ufficialmente a porte chiuse. Era prevedibile che alla fine sarebbe stata presa questa decisione, per i motivi legati all’emergenza del coronavirus. A dare l’annuncio in mattinata è stato il manager driecting del circuito inglese Stuart Pringle.

La corsa britannica sarà in programma dal 16 al 19 luglio. In pratica (salvo altre sorprese) la tappa di Silverstone dovrebbe essere la seconda corsa del mondiale di F1 dopo il GP d’Austria. Ecco il comunicato rilasciato da Stuart Pringle:

Con estremo rammarico devo dirvi che non siamo in grado di organizzare il Gran Premio di Gran Bretagna 2020 di fronte ai fan di Silverstone. Abbiamo rimandato questa difficile decisione il più a lungo possibile, ma è ampiamente chiaro, date le attuali circostanze, che non è possibile tenere un Gp in condizioni normali. I nostri obblighi di proteggere la salute e la sicurezza di tutti coloro che sono coinvolti nella preparazione e nella disputa dell’evento, dei nostri commissari volontari, dei produttori di gare e, ovviamente, la vostra, fantastici fan, fa sì che questa sia la decisione migliore che potremmo prendere . Continueremo a sostenere la F1 nel trovare metodi alternativi che permettano lo svolgimento di alcuni eventi. “

Poi lo stesso Pringle ha anche aggiunto che ci potrebbe essere la possibilità di poter far vedere il GP in chiaro attraverso Channel 4, oltre che in pay per view su Sky Sports. 

Altra cosa importante da ricordare, è il fatto che il GP di F1 di Gran Bretagna sul circuito di Silverstone potrebbe svogersi un doppio round. Andando così a recuperare una corsa cancellata.

Sicuramente i team inglesi sarebbero favorevoli alla disputa di un doppio GP a Silverstone. Ma anche quelli “extra UK” darebbero il loro nulla osta per motivi logistici e di costi.

Silverstone è senza dubbio uno dei circuiti più belli, tecnici e completi di tutto il mondiale, quindi perchè no un doppio round? Soprattutto in questi ultimi anni dove i sorpassi e lo spettacolo in pista con duelli straordinari (Leclerc vs Verstappen l’anno scorso su tutti) non sono mai mancati. Sarà molto triste vedere le tribune di Becketts, Copse, Woodcote etc vuote. Ma l’importante è la disputa di un GP che ha fatto la storia della F1. Anche se a porte chiuse. Meglio di niente senz’altro.

Alberto Murador


Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".