F1 | Canada: Ferrari d’orgoglio ma vittoria sfumata, sarà ricorso?
 

 


F1 | Canada: Ferrari d’orgoglio ma vittoria sfumata, sarà ricorso?

In Canada la Ferrari di Vettel vince e convince ma non basta. Il tedesco con un suo errore rimedia una penalità che avvia le polemiche. La Ferrari farà ricorso? La vittoria al momento è di Hamilton. A Parigi se la Ferrari presenterà ufficialmente ricorso sarà battaglia legale.

 

In Canada si è visto un GP avvincente. Ferrari e Mercedes non si sono affatto risparmiate. Vettel nel complesso ha fatto una gara più che buona sfruttando le potenzialità della SF90 finalmente a suo agio nei lunghi rettifili di Montreal. Hamilton ha spinto più che poteva fino a “provocare”  l’errore di Vettel. Per la prima volta quest’anno è stata battaglia aperta tra i due, bellissimo.

Al 48esimo giro Vettel va lungo, fa una breve escursione sull’erba e nel rientro in pista -secondo i commissari –ostacola Hamilton. Prende 5 secondi di penalità che fanno sfumare una  bella vittoria conquistata in pista.

A mio giudizio la penalità è esagerata, Vettel non poteva sparire e in accelerazione ha mantenuto la sua traiettoria senza puntare oltre misura la Mercedes. L’inglese ha sì dovuto alzare il piede ma mi è sembrato un episodio di gara dove tra l’altro non c’è stato nessun contatto tra le vetture.

Se vogliamo una F1 spettacolare dobbiamo lasciar combattere i piloti, Vettel furbamente dopo il suo errore ha fatto ciò che doveva fare, cercare di mantenere la posizione di testa. Nel farlo non ha fatto nessuna porcheria particolare, a mio giudizio la penalità non andava data.

Resta il fatto che così è stato e le scene del dopo gara poco sono consone ad una squadra come la Ferrari. La rossa deve accettare il verdetto dei giudici e far pesare la propria voce nelle sedi opportune. La Ferrari non ha ancora ufficialmente fatto ricorso, si è in attesa di capire quale sarà la via intrapresa dagli uomini di Maranello.

Di positivo c’è che finalmente la Ferrari ha corso bene e in tutto il week end si è dimostrata superiore a Mercedes. Anche Leclerc, mai coccolato con le strategie, è finito sul podio mentre Bottas è stato autore di una gara scialba. La Francia ci dirà se la Ferrari davvero sarà in grado di opporsi con più grinta allo strapotere Mercedes.

Di negativo c’è che ancora una volta Vettel ha sbagliato. Il recupero di Hamilton l’ha indotto all’errore confermando che sotto pressione il rendimento di Seb è a rischio. Da qui è scaturito l’episodio che ha condizionato la gara.

Col ricorsoc ufficiale, se sarà fatto, la Ferrari avrà la possibilità di giocare le sue carte dimostrando di avere ancora un peso politico che l’attuale dirigenza sembra aver perso. Riconquistare la vittoria (non è mai bello a suon di carte bollate) potrebbe riaprire una piccola speranza che il successo di Hamilton ha probabilmente del tutto sopito.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alessandro Francese

Appassionato di sport, motori e Alfa Romeo ho sempre cercato di fare dei miei interessi un lavoro. Dalla tesi su Gianni Brera al mio impegno quotidiano in una concessionaria, almeno in parte, credo di esserci riuscito. Questo però è solo l'inizio! "Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere." Cit. Ayrton Senna

One thought on “F1 | Canada: Ferrari d’orgoglio ma vittoria sfumata, sarà ricorso?

Lascia un commento