F1 Toro Rosso, un obiettivo ambizioso

Toro Rosso cambia metodo di lavoro

19 Dicembre 2015 – Tost crede che la sua squadra abbia bisogno di cambiare metodo di lavoro dopo i problemi avuti nella stagione da poco terminata.

di Valentina Nucciotti

tostIl team principal della Toro Rosso, a stagione terminata, commenta i risultati passati e quelli che potrebbero essere i futuri. Il principale obiettivo della scuderia di Faenza sarà quello di essere più produttiva in pista e di riuscire a scalare la classifica costruttori fino al quinto posto. Un obiettivo molto ambizioso ma non impossibile.

Chiusa la stagione 2015 al settimo posto in classifica costruttori, dovuto anche ai problemi di affidabilità al motore Renault, la Toro Rosso pensa positivo per la stagione che avrà inizio a marzo 2016, questa volta motorizzata Ferrari. Franz Tost ritiene che gran parte dei miglioramenti, oltre che dalla macchina, arriveranno proprio dalla squadra:

“Si tratta di cambiare il nostro modo di lavorare, di andare nel dettaglio per migliorare. L’affidabilità spesso inizia nel momento della progettazione e questo vuol dire fare attenzione fin dall’inizio. Poi si va all’assemblaggio e qui a volte sono stati commessi piccoli errori che hanno causato problemi. Ogni piccola parte deve essere curata al massimo, è in questo che dobbiamo migliorare”

ha commentato ad Autosport.

Senza dimenticare che aiuteranno a rendere possibile questo grande intento, due giovanissimi ma grandi piloti come Max Verstappen e Carlos Sanz jr, che già tanto ci hanno fatto divertire nella loro prima stagione.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.