F1 | Anche Pat Fry via da Maranello? Raikkonen fiducioso
 

 


F1 | Anche Pat Fry via da Maranello? Raikkonen fiducioso

4 dicembre 2014 – Non c’è solo Nicholas Tombazis nella lista dei possibili partenti da Maranello per la prossima stagione, ma il reparto tecnico potrebbe subire forti scossoni, con la partenza di un altro personaghgio chiave nella vicenda: il direttore del reparto Pat Fry.Il tecnico inglese, proveniente dalla McLaren, sarebbe infatti la prossima vittima della rifondazione voluta da Sergio Marchionne e Maurizio Arrivabene, insediatosi a direttore della Gestione Sportiva. Con questa mossa rimarrebbe quindi vacante il posto di direttore tecnico. Fry già da tempo era stato indiziato come vicino al licenziamento da parte della Scuderia e in queste ore le voci di un suo possibile allontanamento si fanno sempre più insistenti, dopo la nomina a capo del progetto 666 di James Allison, ingegnere di pista che fu già di Kimi Raikkonen ai tempi della Lotus.

Proprio il finlandese sembra particolarmente entusiasta del nuovo corso ferrarista, visto che in un’intervista al settimanale tedesco Speed Week (ripresa dal Quotidiano Nazionale) ha dichiarato:

“Non è facile cambiare le cose, ma abbiamo un chiaro piano per migliorare. Sento che le cose che sono cambiate all’interno del team porteranno grandi, grandi miglioramenti”

Si preannunciano quindi altri grandi scossoni all’interno della Ferrari, che dopo i vertici sportivi (con l’addio di Stefano Domenicali prima e di Marco Mattiacci poi) e i piloti (con la sostituzione di Fernando Alonso con Sebastian Vettel) ora sta pensando a una profonda rivisitazione dei quadri tecnici. Vero è che, però, in questi 5 anni l’unico progetto che non sembra essere riuscito è proprio quello della F14-T, mentre tutti gli altri 4 precedenti dei quali si era interessato avevano comunque portato Fernando Alonso a lottare per le posizioni di vertice, anche se tra molte difficoltà, arrivando a sfiorare il titolo nel 2010, appunto, e nel 2012. L’auspicio dei ferraristi è che, siccome la vita sportiva degli ingegneri non finisce certo a Maranello (per citare le parole di Leo Turrini) Fry non decida di prendere altre strade che alla fine facciano rimpiangere la Ferrari delle scelte fatte. Il riferimento ad Aldo Costa è fin troppo chiaro…


//


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Cristian Buttazzoni

"Life is about passions. Thank you for sharing mine". (M. Schumacher) Una frase, una scelta di vita. Tutto simboleggiato da un numero, il 27 (rosso, ma non solo)

Lascia un commento