F1 | Gp Germania: Fric compatta tutti? Hamilton 1° nelle libere 2

Hockenheim, 18 luglio 2014 – Mercedes ancora avanti nella seconda sessione di libere. Hamilton precede Rosberg. L’assenza delle sospensioni interconnesse compatta tutti?

hamilton_mercedesMiglior prestazione ottenuta da Lewis Hamilton, che si è subito adattato ad una monoposto priva del Fric, segue subito dopo Rosberg che minimizza sulle variazioni nella guida: “La macchina è cambiata certo, ma è un discorso che vale per tutti”.

Nonostante le dovute rassicurazioni ai media, i piloti Mercedes hanno sofferto diversi bloccaggi in fase di frenata, seppur in  numero inferiore rispetto a quanto avvenuto nella sessione mattutina. L’assetto ottimale è ancora da definire, anche in virtù di un eccessivo consumo gomme, risultato di temperature ambientali anomale(+50°C sull’asfalto) per il tracciato, e delle variazioni telaistiche occorse.

Meno errori da parte di Kimi Raikkonen , piazzatosi in 4 posizione, forse meno condizionato dall’assenza del sistema interconnesso. Più arretrato Fernando Alonso, probabilmente autore di un programma diverso rispetto al finlandese. In gran spolvero anche Ricciardo, che conferma le ottime doti telaistiche Red Bull, e i progressi fatti con il nuovo carburante fornito da Total per  Renault.

Williams ancora nei top 10, seppur meno stratosferica rispetto agli ultimi appuntamenti, va ovviamente considerato il tipo di lavoro fatto dalla scuderia, e la velocità di adattamento dei piloti alla nuova risposta della vettura, in questo, l’esperienza del Brasiliano pare giocare un ruolo chiave portandolo in sesta posizione, chiude la top ten Bottas.

Ritrova una parvenza di forma anche la McLaren, che riesce con Magnussen a contenere il distacco dal “Poleman” sotto il secondo. Bene anche Button in settima posizione.

 Questi i tempi della seconda sessione di libere

Posizione Pilota Team
1 LC Hamilton (GBR) Mercedes 1’18.341
2 N Rosberg (GER) Mercedes 1’18.365
3 D Ricciardo (AUS) Red Bull 1’18.443
4 KM Räikkönen (FIN) Ferrari 1’18.887
5 K Magnussen (DEN) McLaren 1’18.960
6 F Massa (BRA) Williams 1’19.024
7 J Button (GBR) McLaren 1’19.221
8 S Vettel (GER) Red Bull 1’19.248
9 F Alonso (ESP) Ferrari 1’19.329
10 V Bottas (FIN) Williams 1’19.385
11 A Sutil (GER) Sauber 1’19.417
12 D Kvyat (RUS) Toro Rosso 1’19.452
13 S Perez (MEX) Force India 1’19.581
14 N Hülkenberg (GER) Force India 1’19.593
15 JE Vergne (FRA) Toro Rosso 1’19.760
16 P Maldonado (VEN) Lotus 1’20.158
17 R Grosjean (FRA) Lotus 1’20.358
18 E Gutiérrez (MEX) Sauber 1’20.504
19 J Bianchi (FRA) Marussia 1’21.328
20 M Ericsson (SWE) Caterham 1’21.870
21 M Chilton (GBR) Marussia 1’21.898
22 K Kobayashi (JPN) Caterham 1’23.728

Seguici su Facebook


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.