F1 | Test Bahrain: sintesi della Preview Pirelli

Milano, 18 febbraio 2014 – La Pirelli ha rilasciato un comunicato stampa relativamente ai test di F1 che cominceranno nella giornata di domani, 19 febbraio, in Bahrain. 

2011-02-21_23-30-17__bahrain-grand-prix-imageIl secondo test ufficiale pre-stagionale si svolge in Bahrain dal Mercoledì al Sabato di questa settimana: la stessa sede che ospiterà la terza e ultima sessione di test a fine mese. Le condizioni ambientali calde di circa 20 gradi centigradi, o anche più, sono impostati per offrire una situazione diametralmente opposta a quella avutasi durante il primo test dell’anno a Jerez, che è stata caratterizzata da basse temperature e pioggia. Tutte le squadre dovrebbero essere presenti in Bahrain, al fine di continuare ad ottimizzare l’interazione tra loro radicalmente nuove auto – con motori turbocompressi da 1.6 litri e di sistemi di recupero dell’energia – e l’ultima generazione di pneumatici Pirelli, che dispongono di nuovi composti e costruzioni di quest’anno. La grande varietà di curve del tracciato lo rendono un luogo di prova ideale.

Le squadre potranno sfruttare un totale complessivo di 135 set di gomme, da utilizzare sia per i test pre-stagionali, sia per le prove libere degli appuntamenti iridati. La quota di set per i tre test pre-stagionali è di 85: 25 di essi sono stati portati a Jerez, mentre 30 set per ciascuno dei due test in Bahrain .

Le squadre saranno in grado di testare tre mescole slick in Bahrain: dura, media e morbida. Inoltre ci sarà anche la possibilità di testare la mescola dura, quella denominata ‘Winter‘, che Pirelli ha creato per garantire un rapido warm-up anche a basse temperature. Le squadre hanno chiesto di provare questo pneumatico in Bahrain al fine di valutare come si comporta a temperature ambientali elevate. Le versioni ‘Winter‘ saranno riconoscibili dal fatto che non avranno marcature visibili, mentre la nuova mescola dura standard avrà contrassegni arancioni.

Pirelli poterà anche un ulteriore set di gomme medie per squadra in Bahrain, aventi costruzione e composto dell’anno in corso. Tuttavia, questi pneumatici sono in realtà considerati come ‘prototipi’ in quanto il loro scopo è quello di testare il comportamento della gomma senza coperte termiche, aspetto che sarà vietato a partire dalla stagione 2015.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento