domenica, Novembre 27, 2022

F1 | Test Abu Dhabi: Sainz al top nella tripletta Ferrari

Nei test di F1 ad Abu Dhabi andati in scena sul circuito di Yas Marina è stato Carlos Sainz a concludere in testa, precedendo gli altri due ferraristi Leclerc e Shwartzman. Una tripletta Ferrari quindi che conclude ufficialmente la stagione di F1 2022, con la F1-75 che se ne va in “pensione” da leader… Lo spagnolo ha realizzato il crono di 1’25″245 e con 65 tornate all’attivo, precedendo di circa 0″1 il team-mate Leclerc e Shwartzman. Il russo della Ferrari è stato tra i diversi piloti ad aver completato più di 100 giri.

Gasly all’esordio con l’Alpine nei test ad Abu Dhabi.

Alle spalle delle Ferrari buono l’esordio di Gasly con l’Alpine in quarta posizione. Il francese s’è detto sorpreso della competitività della vettura a fine test, con 130 tornate effettuate. Dietro a Gasly il campione del mondo in carica Verstappen con la Red Bull. L’olandese ha girato nel pomeriggio, mentre Perez (tredicesimo) aveva girato nel corso della mattina.

In sesta e settima posizione le due Williams con Albon che precede il neo pilota di F1 Logan Sargeant. L’americano ha davvero ben impressionato, poichè non era così scontato il fatto di girare già a ridosso del thailandese.A completare la top-ten troviamo Nyck De Vries all’esordio con l’AlphaTauri, davanti all’Aston Martin di Stroll ed a Liam Lawson con la Red Bull.

Alonso all’interno dei box Aston Martin in attesa di uscire in pista.

In undicesima posizione troviamo il figlio d’arte Jack Doohan con l’Alpine, con l’australiano autore di ben 111 giri sul circuito di Yas Marina. Alle spalle di Doohan il tanto atteso Fernando Alonso, con lo spagnolo all’esordio in Aston Martin. Tra gli esordienti 2023 di F1 ci sarà anche Oscar Piastri con la McLaren. Nei test odierni l’australiano ha concluso 14°, con 123 giri percorsi.

Dietro a Piastri, il campione in carica della F2 Felipe Drugovich con l’Aston Martin. Il brasiliano ha percorso 106 tornate senza particolari problemi. Nel 2023 il brasiliano ricoprirà il ruolo di terzo pilota per la scuderia inglese. Per trovare la prima delle due Mercedes bisogna scendere sino alla 17° posizione, con Hamilton preceduto anche dall’Alfa Romeo di Bottas. Addirittura 23° l’altra W13 con George Russell. Ma ovviamente il lavoro svolto dal team tedesco non era la ricerca del tempo sul giro…

Hulkenberg all’esordio con la Haas nei test di Abu Dhabi.

Continuando a scorrere la classifica troviamo Norris con la seconda McLaren 18°, con l’inglese che ha preceduto il rientrante Hulkenberg con la Haas motorizzata Ferrari. Il tedesco è stato rallentato nel corso della giornata da qualche noia tecnica sulla sua VF-22.

Dietro ad Hulkenberg troviamo Tsunoda, davanti a Pietro Fittipaldi con la seconda Haas, e l’esordiente Vesti con la Mercedes. Chiude la classifica Theo Pourchaire con l’altra Alfa scesa in pista per questi ultimi test di F1. Ora per risentire i motori di F1 in pista bisognerà attendere i test 2023 pre-season del Bahrain.

 

Alberto Murador

Alberto Murador
Alberto Murador
Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".
3,669FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe