Ferrari F1 e quell’incremento di potenza rischioso

A Spa abbiamo visto il debutto del nuovo propulsore della Ferrari l’evo3. L’incremento, seppur contenuto c’è stato e in Belgio si è visto. A Maranello hanno un poco forzato lo sviluppo e chiesto a Shell di fare altrettanto.

La Ferrari con Vettel, pur disponendo della monoposto migliore, rincorre purtroppo Hamilton e la Mercedes nella corsa iridata. Colpa di qualche errore di troppo, sia del pilota, sia del team e delle strategie attuate.

continua a leggere su:

 https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/08/31/formula-1-gp-monza-la-ferrari-e-quellincremento-di-potenza-rischioso/4592664/


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato

Lascia un commento