F1 | Il futuro di Alonso si saprà l’anno prossimo

Fernando Alonso deciderà il suo futuro nel circus in base alle sue sensazioni con il nuovo regolamento tecnico della prossima stagione. Tra l’altro lo spagnolo vedrà il suo contratto con la McLaren scadere al termine del 2017.

Il pilota della McLaren Honda Fernando Alonso, pensa già a quello che sarà il suo futuro nel circus oltre il 2017. Il pilota spagnolo sarà legato con il team di Woking sino al termine della prossima stagione, ma poi non è da escludere che “Nando” possa lasciare il circus dopo ben sedici stagioni in F1.

Come riportato da Espn, Alonso ha affermato che la sua permanenza futura nel circus, dipenderà molto dai cambiamenti tecnici sulle monoposto a partire dal 2017. Con il nuovo regolamento tecnico in F1 ci si aspetta un cambio radicale in pista, con vetture molto più veloci ed impegnative fisicamente per i piloti. Proprio Alonso è uno di quei piloti che sostengono nel guidare monoposto più impegnative, con egli che ribadisce che il 2017 sarà un anno fondamentale per la F1.

Tutti questi cambiamenti apportati nella massima categoria del motorsport a partire dal 2014, ha chiaramente danneggiato in termini di audience e spettacolo in pista la F1, dunque altri passi falsi non saranno più ammessi per quel che riguarda la F1. Sarà non solo compito degli ingegneri e dei piloti riportare in alto il circus, ma soprattutto della FIA e di Jean Todt, in questi ultimi anni poco attenti ai veri problemi della F1.

_88517504_fernando_alonso_mclaren_getty

Ma tornando a Fernando Alonso, il driver di Oviedo ha voluto poi ribadire che oltre il 2017, non saprà se sarà ancora o meno alla McLaren, o nel circus stesso:

Anche per me il 2017 sarà un anno importante. Ho un contratto con la McLaren anche per l’anno prossimo, ed aspetteremo di vedere come queste vetture si comporteranno, e se saranno apprezzate da noi piloti. In base alle sensazioni che proverò, prenderò una decisione sul mio futuro, ovvero se rimarrò in F1 o se mi guarderò attorno per qualche altra nuova sfida. 

D’altronde il pilota iberico non ha mai nascosto un suo possibile futuro al di fuori della F1, soprattutto con il “pallino” della 24 ore di Le Mans, e magari anche di una possibile esperienza oltreoceano in Indycar. Un due volte campione del mondo come Alonso, ha bisogno di risentire quelle sensazioni di guida, che probabilmente le monoposto attuali non riescono più a dargli in queste ultime stagioni.

Alberto Murador


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

Lascia un commento