venerdì, Novembre 25, 2022

F1 | Suzuka: Le possibili strategie del gran premio

Siamo arrivati all'attesissima gara di Suzuka, vediamo le possibili strategie. Non è da escludere la possibilità di pioggia.

Siamo ad un passo oramai del gran premio di Suzuka. La pole position conquistata da Max Verstappen gli permetterà di partire da un’ottima posizione, per avvicinarsi alla conquista del suo mondiale. Leclerc insegue e scatterà dalla seconda piazza. Vediamo le possibili strategie del gran premio di Suzuka, considerando l’alta percentuale di pioggia che potrebbe abbattersi sul tracciato.

F1- Gomme disponibili per il gran premio di Suzuka

Il circuito, come dichiarato da Pirelli, sembra usurare molto le gomme. Le prove libere non hanno potuto offrire molti dati sull’asciutto. Il team italiano, per contrastare l’usura degli pneumatici ha deciso di portare con se le mescole più dure della propria gamma. Tutti i team hanno conservato almeno una mescola dura nuova, eccetto le due Alfa Romeo. Stesso discorso per le mescole medie e per le soft. Tutte le strategie proposte, prevedono almeno due strategie. La probabilità di pioggia resta molto elevata e, in particolare, il tracciato dovrebbe essere bagnato per l’inizio della corsa. Vediamo adesso le possibili strategie del gran premio di Suzuka.

F1- Le strategie del gran premio di Suzuka

Le strategie suggerite sono quattro, di cui tre con doppia sosta. La prima strategia, considerata la più veloce, è composta da un primo stint con gomma soft. Questa soft si cambia, intorno al giro 15/21, con una gomma media che verrà sostituita, intorno al giro 31/38, da una gomma soft. La seconda strategia è composta da due soste, la prima tra mescola morbida e media e il secondo e ultimo stint con gomma media. La terza strategia suggerita, prevede l’uso della media dura. Il primo e ultimo stint sono effettuati con gomma soft, nel mezzo viene montata con gomma dura. L’ultima strategia, l’unica a una sosta, si compone da una sosta, intorno al giro 18/25, in cui si cambiano gomma soft e dura.

Queste sono le strategie indicate da Pirelli. L’incognita meteo potrebbero però strategie e le rimescolare le carte in tavola.

3,667FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe