domenica, Settembre 25, 2022

F1 | Olanda, Rosberg: “Qualcosa è andato storto in Mercedes!”

Delusione per Lewis Hamilton finito ai piedi del podio a Zandvoort, scenario del Gran Premio d'Olanda di F1 2022. Secondo il suo ex compagno di squadra Nico Rosberg, la Mercedes ha fallito nella strategia messa in atto.

 

In Olanda, a Zandvoort, la Mercedes torna sul podio, in piazza d’argento, con la vettura #63 di George Russell. Ottima la prestazione del britannico che ha la meglio anche sul compagno di squadra Lewis Hamilton.

F1 – Lewis Hamilton a Zandvoort

L’anglo-caraibico, infatti, dopo una lotta fino all’ultimo prima con Perez e poi per cercare di tenere dietro la punta di diamante della Red Bull, Max Verstappen, resta a bocca asciutta. Un tentativo vano per Lewis che, subito dopo, si ritrova anche alle spalle della Freccia d’Argento del pilota suo connazionale. Oltre al danno, anche la beffa.

Un Gran Premio d’Olanda quindi deludente per il sette volte iridato alfiere della Mercedes, mostratosi furioso nel team radio con il suo ingegnere.

Ad analizzare l’episodio una volta superata la bandiera a scacchi e a conti ormai fatti c’è Nico Rosberg. Secondo il campione del mondo del 2016, la scuderia di Brackley ha fallito nella propria strategia che non ha portato, dunque, all’obiettivo finale della vittoria.

Hanno deciso di correre il rischio con Lewis e di tenerlo fuori per avere una possibilità di vincere. George sicuramente non vince mettendolo ai box. Questo è chiaro perché rimane dietro a Max. Quindi, se si ha intenzione di correre un rischio per la vittoria, bisogna farlo correttamente e lasciare indietro anche George in modo che blocchi Max e dia a Lewis una possibilità ancora migliore di vincere. Dal mio punto di vista, qualcosa è andato storto.

Russell Olanda Mercedes F1
F1 – George Russell sul podio di Zandvoort

Rosberg si è mostrato comprensivo anche per quanto riguarda le sensazioni provate dal suo ex rivale e compagno di squadra:

Prima viene sorpassato e perde la vittoria, poi il suo compagno di squadra vola via. Non è una bella sensazione, credetemi! È davvero fastidioso. E per Lewis una cosa tira l’altra. Per lui è stata un’esperienza davvero terribile. Ovviamente sei incredibilmente frustrato nel team radio. È del tutto comprensibile.

Maria Iuliano
Maria Iulianohttps://twitter.com/mariaiuliano_
Classe 1996, capelli rossi come la Rossa, poliglotta e amante della Formula 1. Cresciuta con il mito di Schumacher, cerco di trasmettere la mia passione con le parole. "Ho sempre creduto che non ci si debba mai, mai arrendere, e continuare a lottare anche quando c'è una piccola, piccolissima chance". - Michael Schumacher

Ultimi articoli

3,650FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe