F1 | Sabbatini a Pit Talk: “Vettel forse contratto firmato con Mercedes”

Sebastian Vettel non ha ancora rinnovato con la Ferrari, nonostante sollecitazioni che provengono anche da Sergio Marchionne. Forse c’è la Mercedes dietro l’angolo.

di Giulio Scaccia

Nel suo intervento a Pit Talk, il Direttore di Auto, Alberto Sabbatini, conferma una indiscrezione che da tempo abbiamo riportato. Nonostante lo stesso Marchionne si sia mosso, ancora Sebastian Vettel non ha firmato il prolungamento di contratto con la Rossa. In una stagione che lo vede lottare per il titolo, questo fa strano e dà voce a molti dubbi, confermati dalle parole del Direttore. Parlando della coppia di piloti Ferrari per il 2018, ecco il suo pensiero:

Propriio ieri raccoglievo delle voci dall’ambiente e c’è il diffuso sospetto che Vettel abbia firmato con la Mercedes ad inizio stagione, prima che iniziasse il campinato. E’ questo il motivo per cui glissa sul rinnovo del contratto, anche quando Marchionne dice che può restare quanto vuole. Certo è che un po’ credo a queste indiscrezioni, che vengono da persone del mondo delle corse. Quando però ho sentito Toto Wolff dire che Bottas rimarrà in Mercedes al 90%, mi chiedo allora se veramente Vettel ha qualcosa di scritto in mano o solo un accordo verbale. Certo è che, se Sebastian va via, sarà un bel guaiio per la Ferrari rifare la squadra. Se Vettel resta, rimarrà anche Raikkonen.E’ il compromesso migliore. Certo che tutti quanti sognamo un gesto di coraggio da parte della Ferrari inserendo in squadra un giovane in grado di fare qualche guizzo. Sarebbe bello avere un Giovinazzi.

Cosa pensa della stagione di Vettel?

Il tedeso sta facendo una stagione straordinaria. Vettel è uno che guida sempre al massimo. A volte quando si guida così, si fa qualche errore di foga, di eccesso. E Seb è più un pilota latino che tedesco e si fa trascinare dalla foga. Non ha fatto a volte gare perfette ma sta dando il massimo.

Indiscrezione clamorosa questa del Direttore che conferma quanto più volte abbiamo scritto. E che potrebbe aprire un ulteriore scenario 2018: Vettel e Bottas in Mercedes il prossimo anno, con il ritiro di Lewis Hamilton? Ipotesi suggestiva ma non da scartare. Mentre, sul fronte Ferrari, le ipotesi sono numerose.Molto dipenderà forse da come andrà la stagione. A parere di chi scrive, alla fine Vettel rimarrà in Ferrari, insieme a Kimi Raikkonen.

 

 

Giulio Scaccia

Giornalista ed appassionato, seguo la Formula 1 dal 1978. Da Gilles Villeneuve a Michael Schumacher, sempre la Ferrari nel cuore. @GiulioScaccia - giulio.scaccia@f1sport.it