Gasly rimane in AlphaTauri nel 2023

F1 – Dopo l’annuncio di Sergio Perez che resta in Red Bull fino al 2024, il mercato piloti continua con l’annuncio della permanenza di Pierre Gasly in AlphaTauri per un altro anno, il 2023.

 

Il vincitore di Monza 2020 ha sempre mostrato un potenziale elevato ed il suo nome è stato spesso accostato ad altri team e contesti, dal momento che secondo molti (e forse anche secondo se stesso) il contesto del team satellite di Red Bull gli potrebbe star stretto. 

Il blocco di Perez gli ha escluso un imminente ritorno alla casa madre. Per lui sarebbe stata una seconda vita a Milton Keynes, appunto, dopo l’esperienza “schiacciante” al fianco di Max Verstappen nella quale il francese è stato anche mediaticamente messo sotto pressione dai suoi stessi supervisors (soprattutto Marko).

E’ riuscito a riprendersi una carriera che sembrava compromessa in un ambiente, quello di Faenza, più consono e “suitable” per lui. Al punto di portare il team alle vette più alte della sua storia. E le sue prestazioni – vittoria a parte – si stavano meritando gli occhi addosso soprattutto della McLaren. Ma a quanto pare il discorso è destinato a rimandarsi. 

Parlando del nuovo accordo, Gasly ha dichiarato: “Sono con questa squadra da cinque anni e sono orgoglioso del viaggio che abbiamo fatto insieme e dei progressi che abbiamo fatto. Sono felice di rimanere con il mio team. Le nuove normative di quest’anno ci hanno creato nuove sfide e poter pianificare il nostro sviluppo con il team per i prossimi 18 mesi è una buona base di lavoro per il futuro”.

 

https://twitter.com/AlphaTauriF1/status/1540243433910140928?s=20&t=0QMq7vDs7dsHRbK1lZMOxA


Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".