domenica, Novembre 27, 2022

F1 | Le parole di Hamilton sulle prestazioni dei test in Bahrain

Il sette volte campione del mondo di F1, Lewis Hamilton, oltre a fare riferimento alle prestazioni della Ferrari, ha parlato del comportamento della nuova Mercedes W13 in pista in Bahrain. Il tracciato è attualmente lo scenario della seconda manche dei test pre-stagionali 2022.

I risultati dei test pre-stagionali, prima a Barcellona e ora in corso in Bahrain, vedono una Ferrari in rinascita. O almeno così sembra, in apparenza. Il duo Leclerc-Sainz ha fino ad ora registrato dei buoni tempi, finendo più volte anche davanti alla favorita Mercedes. Reduce da un trionfo nel mondiale costruttori e, allo stesso tempo, da una delusione difficile da mandare giù nell’ambito della classifica piloti.

Hamilton F1

Il miglioramento sicuramente c’è, dovuto anche al cambio regolamentare entrato in vigore a partire da quest’anno.  Una svolta pronta a cambiare le carte in tavola. Ma sarà davvero competitiva quanto le due Frecce d’Argento e le Red Bull? Le prime somme si inizieranno a tirare, in primis, dalla prima gara della nuova stagione di F1 proprio sul circuito di Sakhir. Troppo presto per capire, forse. Ma che potrà in qualche modo fornire alcuni primi spunti di riflessione.

A tal proposito si è espresso il sette volte iridato Lewis Hamilton. All’anglo-caraibico è stato espressamente chiesto un possibile risultato finale qualora si fosse svolta una gara in questi giorni.

Davvero non lo so – ha dichiarato il #44 della Mercedes – Da quello che posso vedere la Ferrari oggi probabilmente otterrebbe una doppietta, o forse la Red Bull.

Parlando invece della W13, Hamilton avrebbe affermato che nei box del proprio team hanno “alcuni problemi con cui fare i conti”. Dando conferma che gli altri team, attualmente, sembrano faticare di meno. Ricordiamo che la Mercedes ha presentato in pista in Bahrain una vettura con delle pance molto ridotte rispetto a Barcellona. Una scelta azzeccata, oppure no. O forse è solo il tipico modo di bluffare per sviare i propri avversari.

Da anni siamo sempre stati abituati a vedere una vettura “nascosta” durante i test pre-stagionali. Una vettura che sarebbe “fiorita” solo con l’avvio del campionato. Sarà così anche questa volta?

Maria Iuliano
Maria Iulianohttps://twitter.com/mariaiuliano_
Classe 1996, capelli rossi come la Rossa, poliglotta e amante della Formula 1. Cresciuta con il mito di Schumacher, cerco di trasmettere la mia passione con le parole. "Ho sempre creduto che non ci si debba mai, mai arrendere, e continuare a lottare anche quando c'è una piccola, piccolissima chance". - Michael Schumacher
3,669FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe