F1 | Perez e Force India sul podio di Montecarlo

Un ottimo Sergio Perez riporta sul podio la Force India, grazie anche ad una grande strategia adottata dal suo muretto box. Nel finale il messicano è riuscito a respingere gli attacchi della Ferrari di Vettel.

Sergio Perez “man of the match” verrebbe da dire per quel che riguarda questo gp di Monaco, con il messicano che ha riportato la Force India sul podio dopo Sochi 2015. Certamente questo podio sa quasi di una vittoria per un team come quello anglo-indiano, grazie ad una perfetta strategia di gara per quel che ha riguardato il rientro ai box.

Considerando che il messicano partiva dalla settima piazza, il risultato finale ottenuto mette ancor più in risalto la splendida condotta di gara di Perez, con quest’ultimo capace di tenersi dietro un arrembante Sebastian Vettel con una Ferrari certamente più competitiva rispetto alla Force India. La chiave di questo podio è stata la prontezza con cui il muretto box ha richiamato dentro “Checo” per passare dalle gomme rain a quelle da asciutto, ritrovandosi così inaspettatamente in terza posizione davanti ai vari Vettel, Alonso, Rosberg, Sainz.

Photo4_s.r.l._785077-Custom

” Sono veramente felice. Il team ha fatto un ottimo lavoro con la strategia chiamandoni ai box al momento giusto, sono davvero entusiasta di aver ottenuto il mio terzo podio con la Force India. ” Ha affermato Perez.

Ma questo podio è sì il frutto della perfetta strategia di gara del team Force India, ma anche della bravura del pilota ex McLaren che ha perfettamente gestito le sue gomme soft sino al termine della gara, riuscendo tra l’altro ad ottenere ottimi riscontri cronometrici al pari dei vari Hamilton, Ricciardo e Vettel.

Ancora una volta Sergio Perez ha dimostrato che, quando gli si presenta una minima occasione per poter cogliere un ottimo risultato, di certo è un pilota che riesce sempre ad ottenere il massimo dalla sua Force India. Ad ogni modo per il team di Mallya, la giornata di ieri è stata resa ancor più bella grazie anche alla settima posizione conquistata dall’altra Force India con Nico Hulkenberg. Ed ora arriva il circuito di Montreal tra due settimane, che si potrebbe ben adattare alle caratteristiche della VJM 09, grazie anche alla potenza della power unit Mercedes che equipaggia la monoposto.

Alberto Murador


//


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

Lascia un commento