F1 | Renault con Red Bull e Toro Rosso nel 2017

Renault continuerà ad equipaggiare la Red Bull anche nel prossimo biennio assieme alla Toro Rosso, con la scuderia faentina che torna così ai propulsori francesi.

Ricciardo-Monaco-Montecarlo-2016Le voci circolavano insistentemente in queste ultime settimane, quest’oggi è arrivata l’ufficialità da parte della Renault che rinnova la sua partnership tecnica con la Red Bull per il prossimo biennio. Non solo, la casa francese a partire dal 2017 tornerà a fornire la sua power unit anche alla scuderia Toro Rosso. Dunque in vista della prossima stagione la casa transalpina fornirà la power unit a tre team, ovvero quello ufficiale Renault, alla Red Bull ed alla Toro Rosso.

In pochi mesi il rapporto tra la casa francese e la scuderia anglo-austriaca si è improvvisamente ribaltato, con la Red Bull che in questo ultimo periodo ha speso belle parole sul lavoro compiuto dall’azienda transalpina.

Con una Red Bull tornata ad ottimi livelli di competitività grazie anche alla power unit aggiornata da parte della Renault, probabilmente con un guadagno in termini di potenza ma anche in termini di erogazione e guidabilità.

Queste le dichiarazioni rilasciate sul comunicato della Red Bull di questa mattina:

Red Bull Racing è felice di confermare che la partnership con Renault Sport Racing per la fornitura dei motori (attualmente marchiati TAG Heuer) continuerà sino al termine della stagione 2018. Siamo molto felici di questo accorto. Dopo il lavoro fatto dalla Renault nel corso degli ultimi mesi era logico conintuare con i loro motori, che saranno marchiati TAG Heuer.

Alberto Murador


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

4 thoughts on “F1 | Renault con Red Bull e Toro Rosso nel 2017

Lascia un commento