F1 | Nugnes: “Dal 2017 si torna ad Imola!”

Il circo della F1 si prepara a tornare ad Imola dopo anni dall’ultimo GP corso nell’autodromo dedicato ad Enzo e Dino Ferrari. Secondo Franco Nugnes, il tutto avverrà già dal prossimo anno.

Capelli-Ferri-dellorto-2015-MonzaDopo le vicissitudini degli ultimi giorni, culminate con le dimissioni di Ivan Capelli, presidente dell’Aci Milano, dal CdA di SIAS, sembra ormai chiaro che la storia che lega l’autodromo di Monza al Circus stia giungendo al capolinea.

Ma niente allarmismi per il GP nazionale: stando infatti a quanto detto da Franco Nugnes, direttore della divisione italiana di Motorsport.com, durante la puntata di ieri di PitTalk, il GP d’Italia 2017 si sposterà ad Imola.

Il Gran Premio d’Italia 2017 si correrà ad Imola, sono certo di quello che dico. Questo perché Monza non ha le possibilità economiche per organizzare la prossima tappa del GP d’Italia mentre Imola ha da subito disponibile la somma necessaria. Ciò non toglie che, dopo il 2017, Monza possa tornare nel calendario… logicamente se Imola riuscisse ad ottenere la data, non lo farebbe per un solo appuntamento, bensì potrebbe candidarsi per ospitare, nei successivi anni, il GP d’Europa, alternandosi con Baku, attuale sede del GP d’Europa, e Valencia.

Le parole pronunciate da Nugnes non lasciano alcun dubbio sul futuro del GP d’Italia.

Per gli appassionati sicuramente una bella notizia e la diatriba legata al GP nazionale potrebbe addirittura avere risvolti positivi insperati: se, infatti, Monza dovesse in tempi brevi risolvere i problemi di cui sopra, nei prossimi anni, potremmo assistere a mondiali con un doppio appuntamento sul suolo italico (anche se la disdetta di Baku è un’altra situazione che va ad alimentare le voci sulla cattiva gestione di Ecclestone riguardo i criteri di inserimento dei nuovi gran premi, ma questa è tutta un’altra storia). Per ora, appuntamento ad Imola nel 2017.

Edoardo Garbini


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...