giovedì, Febbraio 2, 2023

F1 Haas: Magnussen era il sostituto di Grosjean

5 Novembre 2015 – Nell’eventualità in cui Romain Grosjean avesse rifiutato la proposta, Kevin Magnussen sarebbe stato il prescelto per il sedile del Team Haas. Il futuro del giovane danese, cessati i rapporti con la McLaren, sembra essere sempre più lontano dalla Formula 1.

Il Team Haas è stato in contatto con Kevin Magnussen, il quale era stato designato come seconda scelta alle spalle di Romain Grosjean, nell’eventualità in cui il francese non avesse accettato la proposta del team americano.

Con le line-up per il 2016 ormai stabilite (l’unica incognita riguarda la Manor) il futuro di Magnussen sembra sempre più lontano dalla Formula 1. Nel corso della stagione in corso, il giovane figlio d’arte ha rivestito il ruolo di terzo pilota McLaren, sostituendo anche Alonso nella gara inaugurale in Australia e nutrendo la speranza di ambire ad un sedile da titolare nel 2016. Ma le conferme di Alonso e Button, unite all’exploit in GP2 del pilota dell’academy di Woking Stoffel Vandoorne, hanno fatto sì che le porte della scuderia inglese venissero sbattute in faccia al danese, lettHaas-F1-Teameralmente scaricato dal team nel giorno del suo ventitreesimo compleanno.

La volontà di Kevin Magnussen, più volte esternata dallo stesso nell’arco della stagione, è sempre stata quella di correre, a prescindere dalla categoria, con un sedile da titolare nel 2016. Considerando la situazione delle scuderie di F1 in ottica 2016, il destino di Magnussen sembra essere sempre più orientato in altre campionati motoristici.

Ultimi articoli

3,683FollowersFollow
1,140SubscribersSubscribe