F1 | Honda vuole uno junior team per il 2015?

02 Novembre 2014 – Secondo le ultime indiscrezioni, raccolte dal paddock di Austin, pare che per il 2015, la Honda sarebbe intenzionata a schierare una sorta di junior team, rilevando la scuderia Caterham, assente questo weekend per i ben noti problemi economici.

Dal paddock di Austin, dove questo fine settimana si corre il gp degli Stati Uniti di F1, sarebbero emerse le voci di un possibile interessamento da parte della Honda, di rilevare il team Caterham a fine stagione. Ebbene si, la notizia avrebbe dell’incredibile, eppure sembrerebbe che i giapponesi facciano sul serio, sarebbero intenzionati a rilevare quel che resta del team inglese, per creare una sorta di squadra satellite per il 2015; come la Toro Rosso per la Red Bull.

caterham-ericssson-action-race-malaysiaChi ci sarebbe dietro a tutto questo? Un certo Mark Preston, l’uomo che assieme a Daniele Audetto aveva lanciato il team Super Aguri nel 2006, sempre per volere dei giapponesi. Preston, avrebbe messo proprio gli occhi sul team Caterham, perchè l’eventuale squadra clienti della Honda, potrebbe fare ritorno a Leafield dove aveva la sede la Super Aguri.

Lo sviluppo di un’unità nuova come la power-unit Honda, avrebbe così uno sviluppo più rapido con 4 vetture in pista, piuttosto che con le 2 sole McLaren, e dato che il motore giapponese secondo gli esperti, sarebbe in ritardo sullo sviluppo, con l’arrivo di un team satellite, ne accelererebbe lo sviluppo.

Attualmente, per chi non lo sa, Mark Preston, è il team principal della scuderia Aguri, nel neo campionato della FIA Formula E. Se Preston ed Honda decidessero di rilevare la Caterham, si avrebbe 2 posti in più sulla griglia 2015, e tanti posti di lavoro verrebbero salvati.


Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".