F1 | Tutte le vittorie dei V8 aspirati con qualche ricordo particolare

07 dicembre 2013 – Con il Gran Premio del Brasile 2013, oltre al mondiale di F1 è calato il sipario anche sul dominio incontrastato dell’architettura V8 aspirata che ha spinto tutte le vetture dal 2006 fino a qualche giorno fa.

turbina

In attesa di tuffarci nel nuovo, stravolto, mondo della F1 del prossimo anno, con tanto di alba della nuova era turbo, vi siete mai chiesti chi fosse il costruttore motoristico che più degli altri ha raccolto vittorie in questi ultimi otto anni di storia? La risposta potrebbe essere scontata se pensiamo a chi ha dominato negli ultimi quattro anni e con quale unità propulsiva lo abbia fatto. Difficilmente, però, tornano alla memoria quelle sorprese e quegli outsider che si sono ritagliati qualche ricordo che i freddi numeri portano alla mente:

GP disputati: 148 (dal GP Bahrain 2006 al GP Brasile 2013).

Le vittorie sono cosi suddivise:

  1. Renault Sport F1 – 60 vittorie (Red Bull: 46; Renault: 10; Lotus-Renault: 3; Williams: 1)
  2. Mercedes – 46 vittorie (McLaren: 34; Brawn GP: 8; AMG Mercedes F1: 4)
  3. Ferrari – 39 vittorie (Scuderia Ferrari: 38; Scuderia Toro Rosso: 1)
  4. Honda – 1 vittoria (Honda: 1)
  5. BMW – 1 vittoria (BMW Sauber: 1)

Sebbene siano tante quelle dei primi tre della classifica, le vittorie di Honda, BMW e del Ferrari della Toro Rosso sono un po’ più lontane nel tempo. Riviviamole qui, quindi, con questi tre highlights che ci portano alla memoria tre belle imprese sportive nell’attesa di capire, per l’anno prossimo, se nella nuova era turbo continuerà incontrastato il dominio Renault o scopriremo altri, nuovi, equilibri.
Buona visione.

 –

Gran  Premio d’Ungheria 2006:

Nella lotta mondiale Schumacher-Alonso, svetta per la prima volta in carriera il futuro campione del mondo 2010, Jenson Button. L’inglese regala la vittoria alla Honda e ai suoi motori V8, primo trionfo per i nipponici dopo il ritiro del 1968.


Gran Premio del Canada 2008:

Prima vittoria per il BMW ad architettura V8  montato sulle due vetture ufficiali. Robert Kubica e Nick Heidfeld conquistano tanto di doppietta per la casa bavarese.

Gran Premio d’Italia 2008:

Il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel inaugura la sua terrifacante serie di successi in carriera portando per la prima volta la Toro Rosso di Faenza, ex Minardi, alla vittoria. L’unità montata sulla vettura è un Ferrari V8 modello 056.

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

Lascia un commento