F1 | Babbo Natale non regala la seconda guida alla Force India

09 dicembre 2013 – La Force India è in procinto di chiudere il 2013 senza ancora aver annunciato il nome della seconda guida per il prossimo campionato del mondo di F1.

Sergio Perez relaxesNella sede della Force India, vicino Silverstone, sabato scorso si è tenuto il consueto pranzo di Natale per i dipendenti. In un clima sereno e con l’avvicinarsi di una delle feste più belle dell’anno, era anche atteso il nome del secondo pilota per il 2014, colui che affiancherà Nico Hulkenberg ai box del team anglo-indiano. Attesa, però, che non è stata ripagata.

La Force India ha un contratto valido, anche per il Campionato del Mondo 2014, con Adrian Sutil. Il pilota tedesco, infatti, dal canto suo è più che sicuro di avere un volante per l’anno prossimo ma le cose non sembrano cosi scontate.

Uno scenario molto allettante per la scuderia di Mallya riguarderebbe l’ingaggio di Sergio Perez, sponsorizzato dalla McLaren tramite il suo management, Martin Whitmarsh in primis. Il direttore della scuderia di Woking, infatti, ha reso pubblico il suo impegno attivo per cercare di trovare una soluzione alla questione Perez. La Force India potrebbe essere il giusto compromesso per tutti, con il messicano che non finirebbe, cosi, troppo in basso nello schieramento e con la Force India stessa che riceverebbe, in dote, un compenso economico non indifferente dagli sponsor di Sergio.

La trattativa, si sa, è avviata ma nessuna indiscrezione sembra ancora trapelare da nessuno dei canali operanti attivamente nella cosa. A quanto pare Babbo Natale non ha voluto portare questa sorpresa in quel di Silverstone.

 


Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".