F1 | Brawn non è stupito dal rendimento di Rosberg

Berckley, 16 agosto – Ross Brawn ha dichiarato in un’intervista ad Autosport di non esser stupito dal potenziale mostrato in pista da Nico Rosberg.

rosbergRosberg, quest’anno primo sia a Monaco che a Silverstone, è stato sempre affiancato da un pilota molto forte; il rientrante Michael Schumacher prima e Lewis Hamilton poi.

Questo ha fatto si che il tedesco passasse in secondo piano e le sue prestazioni venissero sempre confrontate con quelle dei team-mate, perciò la gente è rimasta shoccata dai due successi.

“Non sono stupito dalle prestazioni di Nico” ha commentato Brawn. “Ho sempre creduto che potesse arrivare a certi livelli, gli serviva semplicemente più tempo rispetto ad altri. Fin dall’esordio al fianco di Schumacher sapevamo quanto valesse”.

“Poichè la nostra vettura nelle precedenti stagioni non è mai stata al livello di quella attuale, veniva spontanea una domanda: era Schumacher a non essere quello di prima, o Nico ad essere sottovalutato? Io penso che la verità stia a metà”.

“Forte della maggiore competitività della W04 ha più volte mostrato di poter tenere il passo di Lewis, spero continui così fino a fine anno” ha concluso.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento