Le emozioni della F1Sport Cup @Silverstone

Nella giornata di sabato è andato in scena la F1Sport Cup, evento di gara virtuale organizzato da F1Sport/Pit Talk in collaborazione con eSport Series. Una gara bella, tirata, emozionante, che ha visto in scena le vetture GT3 del campionato Blancpain battersi agguerrite sul tracciato di Silverstone.

Tanti piloti professionisti, personaggi noti e simdriver – tra cui Marco Bonanomi, Fabio Magnani, il direttore Alberto Sabbatini e tanti altri – hanno solcato il tracciato virtuale inglese, dandosi battaglia in quella che è stata un’ora di gara intensa e combattuta. Il tutto poi è stato enfatizzato dal calar della luce solare, visto che la gara è iniziata al tramonto ed è finita con i fari delle vetture che squarciavano il buio di Silverstone. Davvero un bel vedere.

A spuntarla è stato Giuseppe Montalbano, protagonista di una serrata lotta nei primi 25 minuti di gara con il poleman Lorenzo Castellani. Le immagini della diretta erano giustamente tutte per loro ma la battaglia per il vertice non è stato l’unico spunto interessante della gara, anzi.

Anche a centro gruppo e nelle retrovie vi è stata forte battaglia, con sette piloti nello spazio di pochi secondi per tanti, tantissimi giri.

Per noi di F1Sport e Pit Talk in pista vi erano Fabrizio Monaco e Francesco Svelto. Ecco di seguito le loro impressioni di quest’ultimo:

Fabrizio Monaco: La mia gara si è svolta più o meno come me l’aspettavo, non avevo il passo per raggiungere le prime posizioni, anche perché le condizioni meteo erano leggermente differenti da quelle che avevo previsto e il setup della macchina non era quindi perfetto. L’organizzazione è stata pressoché perfetta e spero proprio che questo evento abbia un seguito in futuro.

Francesco Svelto: Ero quasi al debutto – è stata la mia seconda gara in assoluto – e mi va di vedere il bicchiere mezzo pieno. Ho scelto una strategia che si è rivelata sbagliata, optando per un pit-stop a metà gara. Il fatto che però partissi a serbatoi più scarichi mi ha permesso di divertirmi tantissimo e battagliare all’arma bianca a centro-gruppo. Lo stop ai box ha ovviamente pesato tantissimo sulla mia posizione ma poi, a dieci minuti dal termine, ho fatto un errore saltando su un cordolo e danneggiando irrimediabilmente la macchina. E’ stato un calvario fino alla fine. Però voglio rasserenarmi con l’analisi dei primi 50 minuti di gara. E’ da li che devo ripartire.

Per quanto riguarda l’organizzazione della gara, è stata ineccepibile e di altissima qualità. Sin dal briefieng pre-gara fino ad arrivare alla regia – che ho potuto ammirare ovviamente dopo la gara – e soprattutto la bellissima novità della direzione gara in real time. E’ stato fornito un prodotto di un livello altissimo. I miei complimenti a tutto lo staff di eSport Series.

Dicevamo del vincitore, Giuseppe Montalbano. L’analisi e le impressioni del pilota siciliano potete ascoltarle direttamente in radio domani, martedi 9 giugno, durante la trasmissione Pit Talk dove avremo il piacere di ospitarlo.

La redazione di F1Sport e Pit Talk ringrazia ancora e sentitamente tutto lo staff di eSport Series che, con la loro professionalità e competenza, hanno reso possibile un evento di tale qualità.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...