Liberty Media pronta a portare la Formula 1 a Miami

La nuova proprietà americana della Formula 1 conferma il proprio interesse a spingere ulteriormente il Circus sul territorio statunitense. Dopo i rumor degli ultimi giorni è arrivata la conferma ufficiale dei contatti tra Liberty Media e la nota città della Florida, con la prima edizione del Gran Premio di Miami che potrebbe andare in scena già ad ottobre 2019.

Dal nostro inviato al Paddock del Circuit de Catalunya – Barcellona
Marco Santiniclicca qui per seguire la diretta live su twitter

L’appuntamento annuale con la Formula 1 negli Stati Uniti è dunque pronto a raddoppiare. Liberty Media ha infatti annunciato di aver incontrato, nella giornata odierna, dei rappresentanti della città di Miami ed il comitato per lo sviluppo economico e del turismo della Contea di Miami-Dade.

Con l’unanimità dei consensi della controparte, la proposta per portare un Gran Premio di Formula 1 a Miami è stata approvata. Come dichiarato da Sean Bratches di Liberty Media, questo è soltanto il primo passo per l’organizzazione della gara, ma è fondamentale come base per mettersi subito a lavoro e trovare un accordo definitivo. Miami è senza dubbio una delle città più iconiche a livello mondiale, ed è evidente l’obiettivo dei nuovi proprietari della F1 di voler creare spettacolo portando le monoposto per le strade cittadine della Florida.

A quanto riferisce il comunicato ufficiale della Formula 1, la data esatta della gara sarà oggetto di discussione tra la F1, la FIA e le autorità di Miami, ma l’obiettivo è fissato per ottobre 2019. La città di Miami sarà inoltre oggetto già quest’anno di un fan festival, sulla scia di quanto organizzato a Shanghai, che precederà il Gran Premio degli Stati Uniti ad Austin, Texas.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento