Barcellona: Bottas stellare nelle FP1, Vettel terzo
 

 


Barcellona: Bottas stellare nelle FP1, Vettel terzo

La mattinata del venerdì ha visto finalmente le monoposto di Formula 1 scendere in pista al Circuit de Catalunya. A dettare il ritmo è stato Valtteri Bottas, capace di scendere un secondo sotto il tempo della pole dello scorso anno già nel corso delle Prove Libere 1. Terzo tempo per Sebastian Vettel, staccato di quasi un secondo.

Dal nostro inviato al Paddock del Circuit de Catalunya – Barcellona
Marco Santiniclicca qui per seguire la diretta live su twitter

La prima sessione di prove libere è stata condizionata dalle condizioni dell’asfalto, evidentemente non ancora ottimali, che hanno portato i piloti a commettere molti errori, soprattutto nella prima metà della sessione. A pagarne le conseguenze è stato soprattutto Daniel Ricciardo, a muro con la Red Bull in curva 4 dopo mezz’ora.

In testa fin dall’inizio è stata la Mercedes, che ha atteso più degli altri nel compiere gli installation lap di inizio weekend ma si è poi issata immediatamente ai vertici della classifica. Irraggiungibile per il resto del gruppo è stato Valtteri Bottas: il finlandese ha girato fin dall’inizio sul 1:18 alto, abbassandolo ulteriormente in 1:18.441 fino al finale 1:18.148.

Il nuovo asfalto, sicuramente insidioso, permette però ai piloti di esprimersi con velocità impensabili lo scorso anno: il tempo ottenuto dal pilota della Mercedes è infatti già 1 secondo più veloce della pole position ottenuta lo scorso anno da Lewis Hamilton quando in Q3 girò in 1:19.149.

Dietro di lui il compagno di squadra Lewis Hamilton, staccato di 8 decimi con il tempo di 1:18.997, di un soffio davanti a Sebastian Vettel ed a Max Verstappen. La Ferrari ha girato su buoni tempi nell’arco di tutta la sessione, non riuscendo però ad avvicinarsi alla prestazione del numero 77. Vettel e Raikkonen hanno provato sia la gomma soft che la supersoft, facendo segnare i loro migliori tempi con quest’ultima.

Buone anche le prime sensazioni in casa McLaren: il team di Woking ha portato un notevole pacchetto evolutivo per questo gran premio, con un muso completamente stravolta. La sesta posizione di Alonso e la nona di Vandoorne sembrano dimostrare la bontà delle novità apportate, anche se è presto per trarre conclusioni.

Da segnalare il ritorno in pista in una sessione ufficiale di prove di Robert Kubica: il polacco ha compiuto 24 giri a bordo della Williams, mettendosi dietro il compagno di squadra Lance Stroll, autore di un fuori pista che ha causato una sessione di Virtual Safety Car.

In allegato la foto dei tempi delle Prove Libere 1 del Gran Premio di Spagna. Continuate a seguirci per aggiornamenti costanti dai test di Barcellona, anche su Twitter dove saremo attivi con il live tweeting di tutte le sessioni.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento