Barcellona: Hamilton primo in FP2, braccato dalle Red Bull
 

 


Barcellona: Hamilton primo in FP2, braccato dalle Red Bull

La seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Spagna ha fornito spunti interessanti per il resto del weekend. A svettare nelle FP2 è stato Lewis Hamilton: il campione del mondo in carica ha fermato il cronometro in 1:18.259, appena davanti alle Red Bull di Daniel Ricciardo e Max Verstappen.

Dal nostro inviato al Paddock del Circuit de Catalunya – Barcellona
Marco Santiniclicca qui per seguire la diretta live su twitter

Le prove libere 2 hanno confermato l’ottima competitività della Mercedes sul tracciato spagnolo, con Lewis Hamilton a prendere il posto di Valtteri Bottas. L’inglese è stato il più veloce nella sessione pomeridiana pur non raggiungendo il tempo ottenuto stamattina dal compagno di squadra. Dietro Hamilton si sono posizionati Ricciardo e Verstappen, rispettivamente ad uno e due decimi di distacco, che hanno mostrato come la Red Bull possa essere della partita qui al Montmelò.

Quarta posizione per Sebastian Vettel, staccato di tre decimi col best lap di 1:18.585, davanti a Valtteri Bottas e alla Ferrari di Kimi Raikkonen. Chilometraggio ridotto per il finlandese della Ferrari, che è stato costretto a fermarsi a metà della sessione a causa di un problema non meglio specificato alla power unit: un denso fumo bianco è fuoriuscito dal retrotreno della vettura numero 7, che è stato costretto a rientrare mestamente ai box.

Sebastian Vettel Ferrari

I top team hanno tentato l’attacco al tempo con diverse mescole di pneumatici: il tempo ottenuto da Hamilton, Ricciardo e Raikkonen è stato ottenuto con gomme soft, mentre i crono di Verstappen, Vettel e Bottas con gomme supersoft. Stesso discorso vale per le simulazioni di gara, dove nel finale i piloti si sono concentrati sull’uso delle soft, con il finlandese della Mercedes unico a focalizzarsi sulle medium. I passi gara di Ferrari, Mercedes e Red Bull sono sembrati molto simili tra loro, con tempi sul giro costanti tra l’1:21 e l’1:22 ed una gomma soft capace di arrivare a 25 giri senza perdere performance.

In allegato la foto dei tempi delle Prove Libere 2 del Gran Premio di Spagna. Continuate a seguirci per aggiornamenti costanti dai test di Barcellona, anche su Twitter dove saremo attivi con il live tweeting di tutte le sessioni.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento