F1 | Ecco le modifiche al regolamento 2017

Dalla riunione dello Consiglio Mondiale sono stati approvati alcuni cambiamenti per la prossima stagione di F1. Modifiche approvate riguardo le partenze dietro safety car, penalità relative ai componenti delle power-unit, unsafe release e pneumatici.

Nella giornata di ieri a Parigi si è tenuto il World Motor Sport Council per discutere alcuni cambiamenti nel regolamento in vista del 2017. Oltre ad aver reso noto il calendario provvisorio del 2017, sono stati approvati alcuni cambiamenti dalla FIA con il benestare da parte dei team del circus.

partenza-con-safety-car-e1469199665280

Per prima cosa la così tanto contestata partenza dietro la safety car in caso di condizioni meteorologiche avverse, non ci sarà più. Difatti le monoposto scatteranno dalle rispettive caselle di partenza, ad ogni modo si effettueranno alcuni giri dietro la vettura di sicurezza prima di avere l’ok dalla direzione gara per lo start del Gp.

Altra novità importante riguarda il fronte power-unit, in caso di penalità per la sostituzione di un componente dell’unità ibrida, verranno allocate solamente le parti utilizzate nel giorno della gara, in modo tale da evitare che qualcuno faccia ancora il “furbetto” omologando più componenti. L’esempio più palese quello di Lewis Hamilton quest’anno a Spa Francorchamps, quando la Mercedes montò ben 3 power-unit nel corso del weekend sulla monoposto dell’inglese, assicurandosi così l’omologazione delle stesse sino al termine della stagione senza incorrere in alcuna altra penalità (avendole scontate tutte durante il weekend belga).

Nello Strategy Group si è parlato anche di unsafe release: ci sarà una luce che indicherà ai team dopo la ripartenza dalla propria piazzola ai box se ci sarà la corsia libera nella pin-lane. Sul fronte pneumatici invece, con l’arrivo delle nuove gomme più larghe sarà la Pirelli stessa a decidere quali mescola utilizzare nei primi 5 GP della prossima stagione. L’azienda italiana porterà ben 7 set per quel che riguarda la mescola più morbida (option), 4 per la mescola media, e 2 per quel che riguarda la mescola più dura (prime).

Alberto Murador


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

Lascia un commento