F1 Riapre il sito di Michael Schumacher, Mick a Maranello

13 novembre 2015 – E’ notizia di ieri che il sito internet di Michael Schumacher è di nuovo attivo. A 21 anni esatti dal primo titolo mondiale del tedesco, conquistato nella rocambolesca gara di Adelaide, lo staff del tedesco ha deciso di rendere di nuovo attivo il dominio web dedicato al tedesco. Tutto questo segue di un paio di giorni un’altra notizia che riguarda la famiglia Schumacher, che di certo non ha interrotto il legame con la Ferrari, relativa al figlio Mick, sbarcato a Maranello da pilota, per prendere contatti con Luca Baldisserri, capo della Ferrari Driver Academy.

Tutto questo ha il sapore della ripresa del contatto con il pubblico di fede ferrarista della famiglia del 7 volte Campione del mondo, dopo mesi di silenzio, e ad aiutare il giovane Mick nella crescita della sua carriera da pilota, magari proprio dopo l’ingresso nella FDA, c’è e ci sarà anche Sebastian Vettel, legato a doppio filo alla famiglia Schumacher, che già dal momento del suo sbarco in Ferrari aveva espresso l’intenzione di seguire i passi nella Formula 4 tedesca del figlio del 7 volte iridato. Ma in tutto questo la famiglia Schumacher vuole dare un segnale, quello della presenza silenziosa di Michael nel presente e nel futuro della Ferrari, che passa per Vettel e avrà come punto di arrivo in un futuro anche abbastanza prossimo il figlio Mick. Senza dimenticare che Baldisserri fu, tra l’altro, ingegnere di pista di Schumacher padre. Mick, per la cronaca, dopo essere sbarcato a Maranello è partito alla volta di Monza per svolgere un test con la Formula 4.

Ma c’è anche un altro figlio famoso di un ex-ferrarista che sta bruciando le tappe, addirittura più velocemente di Mick Schumacher: Giuliano Alesi, infatti, accelera nella marcia di avvicinamento alla Formula 1 correndo per la prossima stagione in GP3 dopo aver concluso al secondo posto il campionato di Formula 4 francese.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Cristian Buttazzoni

"Life is about passions. Thank you for sharing mine". (M. Schumacher) Una frase, una scelta di vita. Tutto simboleggiato da un numero, il 27 (rosso, ma non solo)

One thought on “F1 Riapre il sito di Michael Schumacher, Mick a Maranello

Lascia un commento