F1 Gutierrez e Hulkenberg per il team Haas?

13 Agosto 2015 – La nuova scuderia americana di F1, il team Haas, è alla ricerca dei piloti per la prossima stagione. Il proprietario del team Gene Haas ha dichiarato che entro un mese il team americano avrà la sua line up per il 2016.

Haas-Gene-NASCAR-F1Vista la parternship fra la Ferrari e il team USA uno dei due piloti della squadra molto probabilmente arriverà da Maranello, fra tutti i piloti in orbita Ferrari il più vicino all’ingaggio sembra Esteban Gutierrez. Il messicano non ha mai brillato in Formula 1, ma è molto stimato dalla scuderia italiana e porterebbe in dote ampie disponibilità economiche, visto che è supportato dal magnate delle telecomunicazioni Carlos Slim, uno degli uomini più ricchi del mondo. Più defilato sembra l’altro test driver Ferrari, Jean Eric Vergne, che ha appena firmato per un sedile come pilota in formula E.

Se un posto sembra già occupato l altro è ancora vacante e i più vicini a quel volante sembrano Alexander Rossi e Nico Hulkenberg. Rossi corre in GP2 ed è di nazionalità americana e questo fatto potrebbe pesare molto nella scelta del Team Haas, al di là della bravura del pilota. Però il nuovo team probabilmente ha bisogno di esperienza e solidità, per questo stanno cercando di convincere Nico Hulkenberg, ma il pilota tedesco punta a prendere il posto di Raikkonen in Ferrari o quello di Bottas in Williams e non al sedile di una squadra giovane come quella USA.

L’ ago della bilancia in questa situazione sembra proprio Kimi che se riuscisse a rimanere il posto in squadra fermerebbe la girandola di piloti fra Williams, Ferrari e Haas. Il team americano farebbe bene a prendere, un pilota esperto che sappia indirizzare lo sviluppo e aspettare un altro anno a ingaggiare Rossi, che sembra ancora acerbo per la Formula 1. Fortunatamente il team a stelle e strisce non sta cercando il classico pilota con la valigia piena di soldi, ma sta provando a costruire una coppia di piloti competitiva.

@StefaniniLuca


Luca Stefanini

Ho 25 anni,sono un ingegnere meccanico e amo lo sport. Seguo soprattutto il calcio e la Formula 1.