F1 | Test Silverstone, Day 1 - Massa in testa, Ferrari 10°
 

 


F1 | Test Silverstone, Day 1 – Massa in testa, Ferrari 10°

10450332_976168512398256_6121940245414202145_oSilverstone, 8 luglio 2014 – Felipe Massa ottiene la miglior prestazione nella prima giornata di test precedendo di sei millesimi la Red Bull di Ricciardo e di tre decimi la Mercedes di Rosberg. Solo decima la Ferrari di Pedro de La Rosa.

Dopo il Gran Premio di Gran Bretagna che ha visto trionfare la Mercedes di Lewis Hamilton, i diversi team di Formula 1 si sono trattenuti a Silverstone in vista dei test di metà campionato che si sono tenuti quest’oggi per poi continuare anche nella giornata di domani.

Con pista alquanto fredda ma asciutta, il più rapido nella prima giornata di test è stato Felipe Massa che  ha girato in 1’35”242 precedendo di appena sei millesimi la RB10 di Daniel Ricciardo. Proprio l’australiano della Red Bull ha ottenuto la sua miglior prestazione all’esposizione della bandiera a scacchi strappando quindi il secondo tempo a Nico Rosberg, diventato poi terzo a tre decimi dal leader.

Per quanto riguarda i programmi dei team c’è da segnalare come la Mercedes abbia deciso di lavorare molto sull’aerodinamica: infatti proprio nella mattinata la W05 di Nico Rosberg presentava sull’ala posteriore della vernice fluorescente, usata dalle diverse squadre per studiare al meglio i flussi delle monoposto.

Scorrendo quindi la classifica in quarta posizione troviamo la Sauber di Adrian Sutil che precede di ben quattro decimi la Marussia di Jules Bianchi, costretto ad abbandonare la sessione un po’ in anticipo a causa di un principio di incendio avuto sulla sua monoposto. Sesta posizione a ben 1”2 dal leader per la McLaren di Vandoorne che nonostante i suoi pochi chilonmetri al volante di una F1 è riuscito ad essere più veloce di Perez e Vergne rispettivamente in settima e ottava posizione.

Giornata di prove anche per la Ferrari che, dopo il terribile incidente di Kimi Raikkonen, ha deciso di schierare per queste due giornate di prove Pedro de La Rosa e Jules Bianchi. Quest’oggi la F14T, che montava il tubo di Pitot (strumento già usato in passato dal team di  Maranello) è stata affidata allo spagnolo che con il crono di 1’37”988 ha ottenuto soltanto la decima posizione  a ben 2”7 da Felipe Massa.

 I TEMPI DELLA PRIMA GIORNATA DI TEST

1 – Felipe Massa, Williams, 1’35″242 (42)
2 – Daniel Ricciardo, Red Bull, 1’35″248 (71)
3 – Nico Rosberg, Mercedes, 1’35″573 (89)
4- Adrian Sutil, Sauber, 1’35″674 (73)
5 – Jules Bianchi, Marussia, 1’36″148 (108)
6 – Stoffel Vandoorne, McLaren, 1’36″462 (71)
7 – Sergio Perez, Force India, 1’36″583 (79)
8 – Jean-Eric Vergne, Toro Rosso, 1’36″688 (28)
9 – Pastor Maldonado, Lotus, 1’37″131 (97)
10 – Pedro De la Rosa, Ferrari, 1’37″988 (49)
11 – Will Stevens, Caterham, 1’40″627 (94)


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento