F1 | Suzuka: Pole position per il leone olandese

Dopo un problema alla vettura che ha portato al ritiro del tre volte campione del mondo durante il gran premio d'Australia, Max Verstappen ritorna on top e si prende di forza la prima posizione in Giappone.

Q1: Una Aston Martin dentro ad una fuori. Fatica Ferrari

L’inizio della prima sessione di qualifiche vede una griglia simile alle FP3, ma con grandi margini di miglioramento soprattutto per il rimescolamento degli ultimi della classe.

Le vetture sono scese in pista con gomme rosse e sin dal primo giro Max Verstappen è stato al comando, in compagnia di Fernando Alonso a tre decimi e di Checo Pèrez. Faticano, soprattutto nel primo settore, le Ferrari con Sainz davanti a Leclerc in quinta e decima posizione, per poi piazzare il quarto miglior tempo.

Esteban Ocon, Gran Premio del Giappone 2024 – Crediti foto Alpine F1 Team via X

Magicamente l’Alpine di Ocon si piazza in undicesima posizione e passa al Q2, mentre il compagno di squadra è eliminato in 17esima posizione.

L’Aston Martin vede una vettura in seconda posizione ed una eliminata. Alonso mantiene il secondo miglior tempo, invece Stroll partirà 16esimo. Gli altri eliminati sono: Magnussen, Sargeant e Zhou.

Q2: che rischio Charles Leclerc! Dentro Tsunoda

Rispondono le McLaren con Oscar Piastri, 23 anni oggi, che accende un fucsia nel primo settore – segnando il miglior tempo in quest’ultimo – e terza posizione per il compagno di squadra.

Ferrari ripete quello fatto nel Q1, con Leclerc che lamenta una macchina nervosa nel posteriore non riesce a fare meglio del settimo tempo nella prima parte del Q2. Sainz, quinto tempo, afferma di aver fatto un buon giro, supponendo non ci sia altra performance da tirar fuori.

Tsunoda, Gran Premio del Giappone 2024 – Crediti foto RB via X

Dietro le Mercedes con gomma rossa usata che, a differenza del rischio preso dalle Ferrari restando ai box, tornano in pista per provare a migliorarsi. Hamilton in terza posizione, mentre Russell settimo. Sangue freddo in casa Ferrari, Leclerc in nona posizione qualificato per il Q3.

Il pilota di casa Tsunoda mette fuori Ricciardo entrando in Top 10.

Q3: sempre lui, Max Verstappen

Leclerc decide di restare ai box e provare un solo giro, quello che spera gli darà una pole position o – quanto meno – una prima fila, mentre i restanti 9 scendono in pista per provare il colpo. Ma Verstappen segna la pole provvisoria seguito da Lando Norris.

Esce Leclerc a 6 minuti dal termine, con pista libera, riscalda le gomme e si posiziona in settima posizione, commentando tramite team radio la posizione come “il meglio che potessi fare“.

Pole position per Max Verstappen, seguito da Checo Pèrez. In seconda fila partiranno Norris e Sainz, seguiti da Alonso e Piastri. A chiudere la Top 10: Hamilton, Leclerc, Russell e Tsunoda.

 

 

Marika Magnano
Marika Magnano
Laureata in General Management, appassionata di motori. Articolista per F1Sport.it. Instagram: @marikamagnano

Ultimi articoli

3,745FollowersFollow
1,110SubscribersSubscribe
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com