F1 | Suzuka: Ferrari ottimista, prove libere con pioggia

La piogga e l'instabilità meteo si abbattono su Suzuka, per la prima giornata del weekend del GP del Giappone. La giornata di prove libere fornisce pochi spunti validi in vista delle prossime sessioni ma Carlos Sainz si dice molto ottimista di vedere una Ferrari molto vicina a Red Bull.

Venerdi di prove libere segnate dal meteo totalmente instabile. Nella seconda sessione di prove, tra l’altro, le piogge intermittenti hanno limitato l’attività delle squadre. Le condizioni miste hanno reso difficile, in generale, per piloti e ingegneri ottenere dati utili in vista delle prossime sessioni. In pratica un venerdi di utilità piuttosto limitata.

Dopo un inizio lento, le condizioni di asciugatura hanno portato molti piloti in pista, con alcuni che hanno faticato a trovare il giusto equilibrio tra pneumatici da bagnato e da asciutto. Logan Sargeant della Williams non ha potuto partecipare a causa di un incidente nella prima sessione. Verso la fine della giornata la pista si è asciugata parzialmente, consentendo a Piastri di ottenere il giro più veloce. Lewis Hamilton della Mercedes si è classificato secondo, seguito da Charles Leclerc su Ferrari, Yuki Tsunoda e Daniel Ricciardo su Racing Bulls. 

Le uniche, poche, indicazioni, dunque, arrivano dai dati della prima sessione, quando i team stavano ancora cercando di trovare la quadra con assetti e impostazioni delle vetture. Per la Ferrari, in particolare, il più ottimista è Sainz che si dice convinto di essere più vicino di quanto si crea a Red Bull che, manco a dirlo, ha ottenuto i migliori tempi nella prima parte di giornata. I pochi dati e le sensazioni dovranno essere confermati chiaramente domani prima delle qualifiche. 

Francesco Svelto
Francesco Svelto
Non tifo e non simpatizzo squadre e piloti. Amo tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

Ultimi articoli

3,745FollowersFollow
1,110SubscribersSubscribe
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com